Notizie dall'Italia e dal mondo

Cultura

Taurianova «Capitale del libro 2024», nomina confermata

di Claudio Colucci

Approvata ufficialmente la designazione di Taurianova (RC) come Capitale italiana del Libro 2024, una decisione confermata dalla Giuria del Ministero della Cultura presieduta da Pierfranco Bruni.

Una scelta inizialmente contestata, poiché il sottosegretario della Lega Claudio Durigon aveva preannunciato diversi giorni prima dell’ufficialità la nomina del comune della Piana di Gioia Tauro sulla base di un’anticipazione ricevuta dal sindaco Rocco Biasi. Anticipazione che, però, era arrivata prima dell’annuncio della commissione per il conferimento del titolo e prima della comunicazione ufficiale del Ministero della Cultura.

Gli altri quattro comuni in gara – Grottaferrata (RM), Tito (PZ), Trapani e San Mauro Pascoli (FC) – infatti, avevano sottolineato la mancanza di chiarezza nel processo decisionale e chiesto una comunicazione più trasparente da parte del Ministero.

Polemiche spente dalla dichiarazione ufficiale della Giuria, arrivata nella mattina del 13 febbraio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.