Cronaca

Nasce a Napoli la rete europea per acqua pubblica

NAPOLI  – I movimenti europei per l’acqua sono riuniti a Napoli, a Castel dell’Ovo, per una due giorni che vedra’ costituirsi la Rete Europea dell’Acqua Bene Comune. L’obiettivo dell’incontro, spiega una nota del Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua, e’ quello di avviare il processo di costituzione di una rete europea che metta assieme, in uno spazio comune, tutti i movimenti, le associazioni, i sindacati e gruppi sociali che lottano in Europa per l’Acqua Bene Comune. ”A Castel dell’Ovo si sono incontrate delegazioni di quasi tutti i paesi europei, accomunati dall’idea che dalla crisi si possa uscire con una gestione pubblica e partecipata dei beni comuni, a partire dall’acqua – spiega la nota – La prima scadenza della Rete e’ l’organizzazione del Forum Alternativo dell’Acqua a Marsiglia nel prossimo mese di marzo in contemporanea con World Water Forum che le multinazionali dell’acqua organizzeranno nella citta’ francese”. ”Nella due giorni napoletana si discutera’ anche di una piattaforma dei principi cardine della rete e delle iniziative concreta per l’acqua pubblica: tra queste – ricorda la nota – si parlera’ dell’Ice (Iniziativa dei cittadini europei) che si intende proporre alla Commissione Europea nella prossima primavera sul tema dell’acqua pubblica”. La scelta di Napoli e’ definita ”di alto valore simbolico”. Il Forum Italiano dei Movimenti per l’acqua, conclude la nota, ” e’ infatti la realta’ piu’ consolidata in Europa e il motore di quella vittoria referendaria di giugno che ampio spazio ha avuto nei media di tutto il mondo e in quanto Napoli e’ stata la prima citta’ ad avviare il processo di ripubblicizzazione come stabilito dai risultati dei referendum”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.