Cultura

Henri Cartier-Bresson in mostra all’Ara Pacis

ROMA (di Graziella Melania Geraci) – A dieci anni dalla morte del fondatore dell’agenzia fotografica Magnum, Henri Cartier-Bresson, Roma accoglie nel Museo dell’Ara Pacis, fino al 25 gennaio 2015, una retrospettiva a lui dedicata proveniente dal Centre Pompidou di Parigi e a cura di Clément Chéroux. Le oltre 500 immagini presenti in mostra rivelano non solo l’universo di uno dei simboli della fotografia, ma ripercorrendone la carriera, ne rivelano le passioni, come la pittura, e le influenze fondamentali nello sviluppo dello stile unico e originale.

Henri Cartier-Bresson in mostra all'Ara Pacis
Henri Cartier-Bresson in mostra all’Ara Pacis

Fotografie, disegni, dipinti, film, documenti, riviste, libri e manoscritti rappresentano il corpus della grande esposizione, icone che hanno fatto storia e altre meno note da cui traspare un percorso professionale ed insieme storico di un testimone capace di cogliere l’attimo fugace e trasformarlo in eterno. Le foto di Cartier-Bresson scavalcano l’idea di staticità, sono frame da un film chiamato vita, sono movimenti, sguardi, torsioni di corpi che si abbracciano e che si incontrano, sono momenti che l’occhio del fotografo francese è riuscito a registrare con una prospettiva del tutto nuova per l’epoca basata sulla spontaneità e da cui trarrà ispirazione la street photografy. Il percorso espositivo parte dagli anni degli esordi, dai viaggi, dall’impegno politico con gli amici di sempre, come Robert Capa, alle guerre, alla prigionia, alla fondazione dell’Agenzia Magnum Photos, alla professione di reporter e alla sua esautorazione in favore del disegno. L’evento, promosso da Roma Capitale Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e prodotto da Contrasto e Zètema Progetto Cultura, offre anche la possibilità, partendo da alcune foto emblematiche di Henri Cartier-Bresson, di approfondire la storia della fotografia attraverso 4 incontri tematici: venerdì 24 Ottobre ore 19, La fotografia come ”racconto del quotidiano”, venerdì 7 Novembre, La fotografia di guerra, venerdì 21 Novembre, La fotografia e il ritratto, venerdì 12 Dicembre, La fotografia di viaggio.
La mostra Henri Cartier-Bresson, al Museo dell’Ara Pacis, fino al 25 gennaio 2015, da martedì a domenica dalle ore 9.00 alle 19.00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.