Cronaca

Cimitero Poggioreale, Verdi: “Raggiunto l’obiettivo di aprire le cappelle sequestrate”

“Il primo obiettivo, permettere alle famiglie truffate di poter accedere alle cappelle sequestrate per poter tenere in ordine le tome dei loro defunti, l’abbiamo raggiunto, ora bisogna andare avanti su questa e sulle altre vicende emerse nel corso del sopralluogo della scorsa settimana quando abbiamo rilevato diversi problemi da affrontare con la massima urgenza per garantire ai napoletani un cimitero degno di un Paese civile”.

Lo hanno detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e i consiglieri comunali Stefano Buono e Marco Gaudini, che, la scorsa settimana, insieme al presidente della Commissione cimiteri, Carmine Sgambati, hanno fatto un sopralluogo nel cimitero di Poggioreale insieme al dirigente comunale del settore.

cimitero-poggioreale“La prossima settimana avrò un incontro con le famiglie truffate per verificare insieme come accelerare i tempi per veder riconosciuti i loro diritti in una vicenda incredibile messa in piedi da un imprenditore che s’è impossessato di cappelle abbandonate per abbatterle e costruire loculi e cappelle nuove” ha aggiunto Borrelli per il quale “anche il problema delle tante cappelle abbandonate, seppur di difficile soluzione viste le difficoltà a trovare i proprietari a distanza, in alcuni casi, di centinaia di anni dalla concessione, va risolto in qualche modo per evitare altri casi del genere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.