Cronaca

Racket di sudamericane in Sicilia, 4 arresti

carabinieriRAGUSA – Quattro persone sono state arrestate dai carabinieri in Sicilia e a Napoli per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. Eseguite anche numerose perquisizioni in corso e sequestrati gli appartamenti dove donne sudamericane tenevano gli incontri sessuali a pagamento, a Vittoria e Comiso, nel Ragusano, a Catania e nella sua provincia a Paterno’. Tra le prostitute, anche madre e figlia, di 48 e 28 anni, originarie della Repubblica Dominicana. Dall’operazione, denominata “Nina” e coordinata dalla Procura della Repubblica di Ragusa, e’ emerso il ruolo di donne italiane che facevano da maitresse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.