Enogastronomia

Mustacciuoli: ed è subito Natale!

NAPOLI (di Isabella Forte Nele) – Il mustacciuolo sa di Natale, di atmosfere fredde e rarefatte, sa di Napoli e della sua gente, il mustacciuolo è Natale.Questo impasto, denso e carico di profumi intensi e particolari, ti prende e ti seduce con la sua forte consistenza avvolta da morbida e sinuosa cioccolata. In questo dolce,cioccolato, cacao, arancia si sposano perfettamente tra loro, sostenuti dal profumo avvolgente del “pisto”, quella miscela di spezie tipica della nostra tradizione natalizia. E allora prepariamo a casa questa leccornia , facciamo rivivere, tra le nostre mura, la magia di questa  specialità e assaporiamo lentamente  questo piacere del palato e del cuore.

Mustacciuoli

Procuratevi 400 g di mandorle con la pellicina, tritatele e mescolatele a 500g di farina, 400g di zucchero, una bustina di pisto (5g circa), 2g di ammonio, la buccia grattugiata di due arance e due cucchiai di cacao amaro.Amalgamate il tutto con 300g di acqua e due cucchiai di liquore (preferibilmente limoncello). Dovrete ottenere un impasto bello sodo e leggermente appiccicoso. Stendetelo su carta forno umida e date la forma che preferite, potrete tagliarli nella maniera classica a losanga o sbizzarrivi con taglia-biscotti  più natalizi. Io, in genere, li faccio a forma di albero di Natale. Una volta sistemati i mustacciuoli in una teglia foderata di carta forno, infornateli in forno già caldo a 200° per 15 minuti. Fateli raffreddare, poi proseguite con il tuffo nella cioccolata (800g) di copertura, precedentemente sciolta a bagnomaria. Appoggiateli, quindi, sempre su carta forno e fate rapprendere la cioccolata. I mustacciuoli sono pronti, ne avrete ottenuti una trentina circa.Come i roccocò, si mantengono in scatole di latta per più di un mese.

Anche voi,ora, siete pronti al Natale, la vostra casa, con i suoi odori di cucina, di forno e zucchero lo è.Che si aprano le danze, per una festa serena, dolce e profumata.

…non finisce qui, la prossima volta proseguiamo con gli struffoli golosi! Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.