CronacaEditoriali

Fedeli di serie “B” per il miracolo di San Gennaro, mezza chiesa con posti a sedere riservati

Attilio Iannuzzo

NAPOLI – Deve passare? Come si chiama, vedo in lista. Tra lo sconcerto dei fedeli, l’evento popolare è riservato a pochi eletti, a quelli che la Chiesa decide prima, dietro le quinte (Non crediamo per volontà di Dio).

sangue-san-gennaroPer tanti la sensazione di essere entrati in discoteca, stavolta però per assistere all’evento più popolare della città, e non solo. “La logica prevede che chi arriva prima si siede avanti – dice un fedele – ma vedere che c’è una lista per borghesi e politici è davvero scandaloso”. Quasi metà dei posti a sedere infatti era già assegnato. In tanti si sono accontentati di seguire qualche diretta su fb e su altri social che in tempo reale davano notizie ed immagini. Ci auguriamo intanto che per i posti a sedere in paradiso non ci sia il Cardinale Sepe a fare le selezioni, sarebbe triste ritrovare ance lì sempre le stesse facce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.