Cronaca

Arriva il primo libro di Lercio.it

NAPOLI (di Gennaro Auricchio) – Il 2014 volge ormai a termine e in tanti hanno già iniziato a raccontare e riordinare tutte le vicissitudini di un anno particolarmente ricco di spunti di riflessione ed eventi da raccontare. Un gruppo di ragazzi che si definisce “ex frequentatori della Palestra di Daniele Luttazzi” lo ha già fatto ironizzando su tutte le notizie di politica, moda, spettacolo e attualità riuscendo contemporaneamente sia a strappare un sorriso a tutti quelli che seguono le loro gesta sui social network sia a criticare velatamente alcune testate giornalistiche. Stiamo parlando dello staff del sito di informazione “alternativa” Lercio.it.

QuotidianiDall’uscita dell’Iphone 6 alle disavventure del governo renziano, passando per il problema dell’immigrazione fino ad arrivare alla canonizzazione dei due papi, niente e nessuno riesce a sfuggire dalle grinfie dei cavalieri del non-giornalismo che anche grazie ai loro tantissimi utenti sono riusciti in poco più di due anni a diventare un vero e proprio fenomeno del web: più di un milione di contatti al mese sul loro sito, più di 230,000 fan su Facebook e 48,000 seguaci su Twitter, questi sono i numeri che lo testimoniamo.

Dopo aver trionfato ai Macchianera Awards (gli Oscar del Web), nella categoria Miglior Sito e Miglior battuta, Lercio.it arriva anche in libreria con “Un anno Lercio”, questo è il titolo del primo (e speriamo non ultimo) libro che raccoglie tutti i titoli e gli articoli più divertenti del 2014. Un modo diverso di rivivere tutti i fatti salienti di quest’anno e iniziare a guardare con interesse anche al prossimo grazie all’oroscopo (anche questo alternativo) per 2015. Un’ottima idea regalo da far trovare sotto all’albero di Natale ma soprattutto uno di quei libri che non deve mancare nella biblioteche di tutti quelli che utilizzano la satira per cercare di sdrammatizzare e guardare da un’altra prospettiva l’Italia e il mondo di oggi. L’ironia (e anche Lercio.it) ci salverà tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.