The Nice Guys, Shane Black torna al cinema con Gosling e Crowe

NAPOLI – Il 1 giugno è il giorno del ritorno sui grandi schermi di Shane Black che arriva al cinema con The Nice Guys. Uno dei papà dei buddy movie è pronto a riconquistare pubblico e critica con questa commedia poliziesca tutta da ridere. I protagonisti scelti sono Ryan Gosling e Russel Crowe, la strana coppia, che a sentire i pareri degli addetti ai lavori che hanno visto il film in anteprima a Cannes, convince parecchio, promette scintille, risate, scazzottate e inseguimenti lungo le strade della California degli anni ’70.

Gosling e CroweLa pellicola si inscrive nel gruppo di quei film che come Arma Letale, 48 Ore, Bad Boys e Kiss Kiss Bang Bang racconta non solo lo svolgimento dell’indagine ma anche l’amicizia che lega i due personaggi che hanno personalità, provenienza ed estrazione sociale totalmente differenti. In questo gioco delle parti Ryan Gosling è l’investigatore codardo, vigliacco e poco virile mentre a Russell Crowe spetta il ruolo del poliziotto dai metodi sbrigativi e poco ortodossi. I due dovranno collaborare per indagare sull’apparente suicidio di una celebrità del cinema a luci rosse, e sulla scomparsa di un’altra ragazza. Collocare la vicenda negli anni ’70 ha aiutato Shane Black a portare a termine il film visto che la sceneggiatura è pronta dal 2001 e la genesi della pellicola è stata molto travagliata. Solo nel 2010 e dopo il grande successo di Iron Man 3 i produttori hanno deciso di dare piena fiducia al regista nato a Pittsburgh.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.