Notizie dall'Italia e dal mondo

Primo Piano

Napoli e gli Stati Uniti insieme per portare museo dell’archivio storico oltre oceano

Napoli e gli Stati Uniti si avvicinano ancora di più grazie a un’importante iniziativa che promette di trasportare i tesori culturali della città partenopea oltre oceano. Domani, presso Palazzo Ricca, sede della prestigiosa Fondazione Banco Napoli, avrà luogo una visita istituzionale di rilievo: la Console Generale degli Stati Uniti a Napoli, Tracy Roberts-Pounds, sarà accolta per una speciale esposizione del capolavoro di Caravaggio, “La presa di Cristo”, attualmente in mostra, e per un’esplorazione del museo dell’archivio storico.

All’incontro parteciperanno importanti figure, tra cui il Presidente della Fondazione Orazio Abbamonte, il Presidente del museo Marcello D’Aponte e il direttore della Fondazione Ciro Castaldo. L’obiettivo principale di questa riunione è esaminare la possibilità di esportare i tesori custoditi dal museo negli Stati Uniti, nell’ambito di una collaborazione tra la Fondazione Banco Napoli, la Fondazione Museo Archivio Storico e gli Stati Uniti d’America.

Il museo nasce con l’intento di valorizzare l’ampio patrimonio storico e culturale rappresentato dalle testimonianze dei secoli passati, conservate negli antichi banchi pubblici napoletani. Un patrimonio che non solo testimonia la storia di Napoli, ma anche dell’intero Mezzogiorno, dalle sue origini fino ai giorni nostri. Lo scorso anno, questo impegno è stato riconosciuto con l’iscrizione del Fondo Apodissario dell’Archivio Storico nel Registro della memoria del Mondo tenuto dall’Unesco, confermando l’importanza e il valore globale di questo archivio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.