Sport

Il Napoli vola sempre più in alto

NAPOLI (di Cristina Accardo) – Tabù Empoli superato per il Napoli che continua la sua marcia senza sosta e aumenta il bottino da capolista portandosi a 50 punti. Segue a ruota la Juventus, che si libera della pratica Chievo e tallona gli azzurri, con 48 punti. Il derby della Madonnina va al Milan; l’Inter di Mancini subisce tre reti scendendo al quarto posto in classifica; al terzo posto la Fiorentina che pareggia a Genova. Per Spalletti arriva la prima vittoria in casa Roma; dall’altra parte della capitale, la Lazio è fermata sul pari dall’Udinese. La Sampdoria perde in casa del Bologna e scivola al quart’ultimo posto in classifica. Pochi giorni per metabolizzare i risultati: mercoledì si riparte con il turno infrasettimanale.
Le formazioni – Napoli: Reina, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam, Allan, Jorginho, Hamsik (86′ David Lopez), Callejon, Insigne (75′ Mertens), Higuain (72′ Gabbiadini). All.Maurizio Sarri

Napoli
Insigne

Empoli: Skorupski, Laurini, Tonelli, Camporese, Mario Rui, Zielinski, Paredes, Croce (82′ Krunic), Saponara (58′ Buchel), Pucciarelli, Maccarone (68′ Mchedlidze). All. Gianpaolo
In campo – Azzurri al completo contro un Empoli del bel gioco; al 12’ arriva subito una ghiotta occasione per il Napoli con Insigne ed Higuain, l’argentino tira di destro a botta sicura: Skorupki fa una parata incredibile. Al 23’ il sinistro di Insigne vola alto, al 26’ Hamsik viene bloccato dall’ultimo difensore toscano. Nonostante il Napoli spinga, al 28’ è l’Empoli ad andare in vantaggio con Paredes su punizione, palla deviata dalla barriera che spiazza Reina: è 0 a 1. Il Napoli è costretto a recuperare lo svantaggio e con Higuain impiega soli cinque minuti: al 33’ assist di Insigne per il Pipita. Al 68’ è Camporese di testa a sfiorare il palo. All’83’ trova la rete anche Callejon, su cross di Mertens neo-entrato, è 4 a 1. Ormai l’Empoli non pensa più di recuperare ed anzi, all’88 arriva il 5 a 1 ancora con Callejon servito dal solito Mertens. La partita non ha più niente da dire, il Napoli fa suoi i tre punti con la prima vittoria sull’Empoli dell’era De Laurentis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.