Santa Claus Edenlandia Village,  La delusione di una visitatrice: “poco di natalizio e troppa illegalità”

NAPOLI – “Non credevamo ai nostri occhi, troppa illegalità attorno a questa struttura”. E’ la delusione di una visitatrice della nuova Edenladia aperta al pubblico qualche giorno fa. Una odissea vissuta  sin dai primi momenti in quanto “già all’ingresso – dichiara la visitatrice – c’erano gli immancabili bagarini che per far risparmiare la fila cercano di vendere il biglietto a prezzo maggiorato”.

edenlandia-3Una situazione evidente, davanti agli occhi di tutti, “ma non c’è nessuno che protesta né ci sono adeguati controlli”. Inoltre le attrazioni non sono ancora pronte: “La pista di pattinaggio era chiusa al pubblico, anche se fortemente pubblicizzata – continua la visitatrice – e le giostre della vecchia struttura giacciono all’interno, non funzionanti e recintate”. Ed inoltre: “di natalizio c’è poco quanto nulla – conclude la cliente – molti venditori e poche renne”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.