A due anni dalla frana di Coroglio, il terreno cede ancora

NAPOLI – Una condizione di dissesto del territorio preoccupante quella della discesa di Coroglio a seguito di una frana di due anni fa. I residenti della zona sollevano il problema che oggi non sembra aver trovato soluzione: “fra pochi giorni compirà 2 anni la frana sulla discesa Coroglio – dice un abitante della zona – quando si verificò era ovviamente di dimensioni più contenute, ora dopo 2 anni la situazione si è aggravata”.

Frana di CoroglioDi sopra c’è la strada, esattamente di fronte all’ingresso della Grotta di Seiano, molto visitata da turisti e scolaresche. “Possibile che in due anni  – incalza il residente – non  si è trovato il tempo, la volontà ed i soldi per risolvere il problema?”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.