Vincenzo Maio è il nuovo segretario regionale Fillea Cgil

NAPOLI – Si è chiusa con l’elezione del nuovo segretario regionale il V congresso della Fillea Cgil Campania che si è tenuto a Napoli. Vincenzo Maio 56 anni, sannita di Castelpoto succede a Giovanni Sannino.

Operaio edile, agricolo, metalmeccanico, pizzaiolo, ha lavorato per breve tempo anche nel corpo della Polizia di Stato nel IV reparto mobile di Napoli.

Figlio della cultura operaia e contadina è cresciuto politicamente seguendo il pensiero di Lama e Berlinguer. Segretario della locale sezione del PCI, conosciuta come “L’Isola rosa del Sannio” negli anni ’90, inizia poi a collaborare con la Fillea di Benevento come lavoratore socialmente utile per 8 anni, per poi diventare segretario generale nel ‘98. Eletto da Carla Cantone, cresce sotto la segreteria di Franco Martini che lo definisce un “Guerriero Romantico” e partecipa al primo Master della Fillea Nazionale curando la tesi finale su “I flussi migratori nel XX secolo”. Nel suo mandato da segretario di Benevento ricostruisce e rimette al centro del riferimento sindacale della città sannita la Fillea CGIL di Benevento.

Entra nel sistema Bilaterale dell’edilizia prima come consigliere di Amministrazione della Cassa Edile e qualche anno dopo assume l’incarico di Vice Presidente. Successivamente è Vice presidente della Scuola Edile e poi del Cpt della Provincia Sannita. Nel suo mandato da segretario della Fillea CGIL di Benevento, si completa il risanamento economico della Cassa Edile di Benevento, si costituiscono gli RLST della Provincia di Benevento e con il CPT si sigla l’unico Patto Formativo Locale del settore delle Costruzioni in Italia. Un progetto dalle buone prassi diventato modello di riferimento nelle relazioni parlamentari in materia di sicurezza sui cantieri edili. In quegli anni la provincia di Benevento si dota della cittadella degli Enti Bilaterali con un’azione di recupero urbanistico con il Comune di Benevento. Arriva a Napoli nel 2007 per seguire gli aspetti legati all’andamento del settore edile e ne cura le pubblicazioni fino al 2015.

Nel 2010 pubblica con la casa editrice Statale 11 il romanzo Con Il Vento Nel Cuore. Nel 2016 è eletto a segretario Generale della Fillea CGIL di Caserta e in poco più di due anni risana economicamente la struttura sindacale e riporta la Fillea da terzo a primo sindacato degli edili in Terra di Lavoro, nel contempo avvia il piano di risanamento degli enti bilaterali della provincia. Istituisce il Premio “Una vita per i diritti” in ricordo di un delegato edile della Fillea di Caserta, Tammaro Cirillo, ucciso dalla camorra nel 1980. Riceve il testimone da Giovanni Sannino leader della Fillea Cgil in Campania, che al termine delle votazioni ha espresso la più profonda stima e amicizia al neoeletto segretario regionale

Un pensiero riguardo “Vincenzo Maio è il nuovo segretario regionale Fillea Cgil

  • 18 ottobre 2018 in 16:21
    Permalink

    Grande Enzo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.