Villa Comunale, cittadini e comitati chiedono chiarimenti

NAPOLI (di Maurizio Scialdone) – Il vice sindaco Sodano ha incontrato a Palazzo San Giacomo tutte le associazioni cittadine che lo scorso lunedì celebravano i funerali della Villa Comunale. L’urna con le ceneri è passata di mano in mano in un’alternanza di proposte, critiche e richieste di chiarimenti.

Ingresso della villa comunale a Napoli
Ingresso della villa comunale a Napoli

I temi erano molti: dall’impianto di irrigazione da rifare, alla nuova pavimentazione in luogo di quella attuale troppo polverosa, ai cantieri per gli impianti per il ricambio d’aria della linea 6 passante sotto la villa, al restauro della cassa armonica, divenuta simbolo delle presunte offese ricevute da una parte di napoletani dall’attuale amministrazione. Alcune associazioni rimarcavano anche la possibilità della riapertura di via Partenope, sulla quale pende una sentenza del TAR che verrà resa nota verso la metà di settembre. Insomma, qualcuno vuole il dialogo qualcuno invece tutto il pacchetto.

Evidenza vuole invece che l’attuale amministrazione si ritrovi il cerino in mano, lasciato acceso dalla giunta Bassolino già nel 1999. Ora tutte le associazioni sono prese dal sacro fuoco della partecipazione e della cittadinanza attiva. C’è però da domandarsi dove fossero quando si perpetravano i primi scempi ai danni della Villa Comunale, dove fossero le associazioni già esistenti e i cittadini che ancora non le avevano costituite, comparse invece come funghi adesso che il guaio è passato nelle mani di altri. Non vi fu alcun funerale alla morte del primo centinaio di lecci, così come non vi fu alcun funerale quando direttamente da Paperopoli arrivarono i nuovi chioschi o quando furono innalzate quelle barriere oscene o installati i nuovi “suppostoni” illuminanti che di luce ne fanno davvero poca. Qualcuno di loro pare, o almeno sostiene di aver protestato già all’epoca e pur facendo parte della commissione edilizia non è riuscito ad evitare lo scempio. Ad ogni modo, il comune di Napoli è intenzionato ad aprire sul Sito una pagina dedicata alla Villa in costante aggiornamento a beneficio di quanti ne volessero sapere qualcosa in più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.