Vigili aggrediti, identificati e denunciati tre minorenni

NAPOLI – Tre minorenni, di 17, 15 e 13 anni, sono stati identificati e denunciati per l’aggressione a un gruppo di agenti di Polizia municipale di Giugliano (Napoli) avvenuta il pomeriggio dello scorso 20 settembre. I giovani, subito dopo il fatto, furono fermati ma, approfittando di un momento di calma riuscirono a scappare. Il comandante della stazione dei carabinieri di Giugliano, vedendo nei giorni scorsi un gruppo di ragazzi ha riconosciuto alcuni indumenti indossati da uno di loro. 

Polizia MunicipaleUna agente della polizia municipale, in particolare, venne ferita e dovette ricorrere alle cure del locale ospedale. Subito dopo l’aggressione al gruppo di vigili urbani, i giovani coinvolti vennero fermati ma – secondo la ricostruzione fornita dai carabinieri – reagirono riuscendo a svincolarsi e a scappare. Raccogliendo tutti gli elementi possibili, carabinieri e Polizia municipale durante le settimane successive hanno lavorato per identificare i responsabili. Qualche giorno fa il comandante della Stazione Carabinieri di Giugliano in Campania, vedendo un gruppetto di ragazzini, ha riconosciuto alcuni indumenti addosso ad uno di loro. Fermati e identificati tutti, sono iniziati una serie di approfondimenti e riscontri, fino all’identificazione dei tre presunti autori dell’aggressione. Si tratta di un 17enne, un 15enne e un 16enne, tutti incensurati di Giugliano in Campania.

I tre sono stati denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Napoli perchŠ ritenuti responsabili di violenza, resistenza e lesioni aggravate a pubblico ufficiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.