(Video) Seconda festa multiculturale del friariello

(Servizio Paolo Falanga – Riprese e Montaggio: Dario Catania)

Domenica 3 aprile – La “2° Festa Multiculturale del Friariello” è un evento di aggregazione organizzato dal Comitato Abitanti di Materdei nel medesimo quartiere in piazza Scipione Ammirato. La festa ha un indirizzo chiaramente antifascista come si intende dallo slogan “L’Unico fascio buono è quello di Friarielli”. L’evento comprende danza, spettacoli, musica e soprattutto assaggi di Friarielli con salsiccia, panini, lasagne e altre pietanze a base dell’ortaggio. Dopo lunghissime e meticolose indagini storiche il Comitato Abitanti di Materdei è riuscito a scoprire le origini del friariello proprio dal vico Sant’Agostino degli Scalzi nel quartiere di Materdei.

Piu di un anno fa il Comitato Abitanti di Materdei aveva avviato una vertenza con il Comune di Napoli, per l’apertura dell’ex convento delle Teresiane, in via S.Raffaele, occupato per circa 3 mesi da un gruppo di neofascisti, ripudiati da gran parte del quartiere e della città. Proprio all’interno di quel convento sono state individuate delle aree che potrebbero essere adibite ad uso sociale. Con 2000 firme, che furono presentate al sindaco Jervolino, si chiese un asilo nido comunale pubblico all’interno del convento in disuso.

Il quartiere è anche abitato da molti migranti e il comitato si batte per far incontrare le diverse culture valorizzando le differenze. La Festa, ha anche come tema principale quello di promuovere un piano alternativo dei rifiuti spingendo la raccolta differenziata porta a porta. Il Comitato si batte per informare i cittadini sul referendum del 12 e 13 giugno per votare Si riguardo all’acqua come bene comune e contro il Nucleare. Presente in piazza anche il comitato promotore dell’acqua pubblica e numerose persone da tutta Napoli e Campania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.