(Video) Ciclisti caricati e arrestati dai carabinieri

Servizio: Carlo Maria Alfarano

Ore 12.00, festa dell’Immacolata. In Piazza del Gesù le autorità civili, militari e religiose erano presenti per la consueta offerta dei fiori alla madonna posta in cima all’obelisco.

I varchi d’accesso alla piazza era presidiati dalle forze dell’ordine in assetto anti sommossa. Presenti anche un corteo di studenti e di disoccupati in Calata Trinità Maggiore. I ragazzi della Critical Mass (un gruppo di ciclisti che organizzano passeggiate in bici per sensibilizzare i cittadini all’uso di mezzi sostenibili quali la bicicletta) stavano partendo in bici per dar vita all’evento “Immacolatella” consistente in un “presepe morente” dove ogni ciclista indossava una maschera di un personaggio tipico napoletano.

Improvvisamente i carabinieri hanno intimato di sgombrare la strada e i ciclisti accortisi del’impossibilità di passare tra la folla di manifestanti e turisti, hanno suggerito alle forze dell’ordine la possibilità di passare per via dei Carrozzieri a Monteoliveto. Negato il consenso, i Carabinieri hanno caricato i ciclisti. Nel disordine vengono manganellati due ciclisti (Ana e Alfonso) e arrestati. Domani ci sarà il processo per direttissima.

Ieri la Critical Mass aveva organizzato una fiaccolata per i 7 ciclisti morti durante l’incidente stradale a Lamezia Terme il 5 dicembre 2010.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.