[Video] Campania InFelix

Servizio: Antonella Cozzi – Video: Carlo Maria Alfarano e Dario Catania – Interviste: Antonella Cozzi e Daniela Giordano

campania infelix“Campania InFelix” è il racconto in parallelo di due grandi centri dell’Area-Nord di Napoli, Acerra e Giugliano, accomunati dallo stesso triste destino di veder sorgere sulle proprie terre, già contaminate, un inceneritore. Ad Acerra, la promessa di attuare una bonifica dei territori, una volta inaugurato l’impianto nel 2009, ancora non è stata mantenuta. Giugliano, che a breve avvierà i lavori di costruzione del secondo impianto regionale, per smaltire le balle stoccate a Taverna del Re, probabilmente vedrà ripetersi la stessa sorte, con l’aggravante di un alto indice tumorale già ora percepibile.
Gli stessi carnefici che, al tempo, hanno permesso l’avvelenamento del territorio, oggi si possono candidare alle opere di risanamento, infiltrandosi nel mercato degli appalti, con un’alta probabilità di inquinare territori di altre regioni in una spirale infinita.
Il reportage non tratta solo di “emergenza rifiuti” e percentuali varie di raccolta differenziata, ma di discariche abusive, smaltimento di amianto e rifiuti speciali provenienti da tutta Italia. Terreni posti anche sotto sequestro dalle autorità giudiziarie che si trovano a pochi passi dalle coltivazioni di frutta e ortaggi, gli stessi ingredienti raccomandati dai medici per una sana e corretta alimentazione, per vivere bene.
Gli stessi prodotti che hanno già riempito i piatti dei cittadini italiani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.