(Video) Alimentazione e decrescita felice

http://www.youtube.com/watch?v=I8F9pTju9Cg
Riprese: Carlo Maria Alfarano – Montaggio: Giuseppe Rondelli
E’ più importante la nostra auto o la nostra salute? Credete che la risposta sia scontata? Io non credo proprio e voglio porvi questa riflessione.
Quanto tempo ed attenzione dedichiamo alla nostra alimentazione? Io credo ben poca, andiamo in un negozio, in un supermercato ed acquistiamo merci, ed alimenti, in base alla pubblicità ed in base alla confezione, molto spesso non andiamo oltre la scadenza. Siamo sempre pronti ad ingerire nuove cose, tanto siamo sicuri che qualcun’altro l’avrà controllato per noi, “essì se si trova su questo scaffale sarà stato controllato!” Questo è quello che pensiamo e che ci porta ad assumere alimenti confezionati che magari vengono dall’altra parte del mondo o che comunque han fatto centinaia e centinaia di Km, e non sappiamo dove è stato prodotto, nel caso si trattasse di carne, non sappiamo con cosa è stato alimentato l’animale, ci fidiamo ad occhi chiusi di una catena che purtroppo ci ammala.
Mentre invece, quanta attenzione abbiamo per l’auto quando dobbiamo affidarla ad un meccanico per una riparazione? In quel caso non ricorriamo al primo meccanico che capita, ma chiediamo ad amici, parenti, prendiamo il telefono e chiamiamo un amico, insomma ci assicuriamo che la nostra auto venga affidata ad una persona che sia in grado di ripararla per bene, senza fregarci sul lavoro da effettuare ne tanto meno sul prezzo.

Adesso vi richiedo se siete sicuri che curiate davvero la vostra salute?
In questo video vengono affrontati dalla Dott.ssa Michela de Pretis, numerosi argomenti che riguardano la nostra alimentazione, è davvero molto interessante e vengono dati suggerimenti che personalmente già adotto da tempo.
Infine verso la fine del video troverete l’introduzione di Gabriele Fiocco al Marketing della Decrescita, tema che verrà affrontato il 19 Novembre prossimo dalle 18 in poi all’interno del Castel Sant’Elmo – Napoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.