Universiadi, una grande occasione per Napoli

(di Ferruccio Fiorito) La portata dell’evento Universiadi non è stato colto dai più fino alla diretta della Rai che ha mostrato in tutta la sua grandezza quello che è certamente un evento di assoluto rilievo mondiale, secondo solo alle Olimpiadi. L’aeroporto di Capodichino, il Porto di Napoli, la stazione, sono invase da giorni da migliaia di atleti e dalle loro delegazioni. Colori e bandiere provenienti da ogni angolo del mondo, atleti universitari che saranno i campioni di domani. Tutto questo, in una Napoli tirata a lucido, che non ha snobbato l’evento e ha ben sopportato gli inevitabili inconvenienti dovuti al traffico. Grande maturità per una città/regione, sempre più consapevole delle proprie enormi capacità organizzative. L’inaugurazione in un San Paolo stracolmo di personalità politiche e amanti di ogni sport, ha fatto da cornice ad una manifestazione riuscita in maniera perfetta sia per lo stile che per la sobrietà e che ci accompagnerà nelle prossime settimane nei vari impianti rimodernati, dislocati in tutto il territorio regionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.