Unica batteria di tornelli alla Stazione Centrale, «Condizioni di sicurezza in tilt»

NAPOLI – Disagi alla stazione metropolitana Anm in piazza Garibaldi. Anm comunica che nell’ora di massima affluenza, Anm regola il flusso dei viaggiatori in ingresso, attraverso una sola batteria di tornelli. «In tal modo – si legge nella nota – si consente l’afflusso ordinato alle banchine poco prima dell’arrivo del treno e si garantisce la regolarità del servizio». Non mancano però polemiche di alcuni viaggiatori i quali reclamano la mancanza di sicurezza all’interno della Stazione Centrale legata a questi provvedimenti. «Purtroppo, devo smentirvi, – dice Sarah, una viaggiatrice – perché all’interno della stazione si puo’ constatare che non è affatto così. Le condizioni di sicurezza peggiorano perché le persone iniziano a spingere dai tornelli, per poi continuare sulle scale mobili con il rischio che qualcuno possa farsi male e in più l’afflusso ai binari è maggiore e per niente ordinato. Per non parlare della corsa in metro, un inferno ogni mattina. Fareste bene a lasciare le cose come stanno, perché in questo modo è solo peggio. La vera soluzione sarebbe aggiungere più corse, ma siccome stiamo indietro anni luce rispetto a tutte le altre capitali dovremo usufruire di un non-servizio che paghiamo profumatamente ogni mese».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.