UnaSpiaggiaPerTutti, 4 appuntamenti per Giugno

NAPOLI (di Dario Catania) – Napoli una città senza mare, ai suoi cittadini è praticamente impossibile accedervi per via dell’inquinamento, le privatizzazioni e il porto. 

Mappatella Beach - ScoglieraNonostante questo i napoletani e chi vive in città continua a ricercare un posto pubblico dove esercitare il diritto alla balneazione, talvolta anche rischiando la propria incolumità. Nel 2013 furono raccolte 13.000 firme per la petizione popolare del comitato “Una spiaggia per tutti” che chiedeva l’accesso libero al mare e l’istituzione di una spiaggia pubblica che iniziava da Nisida fino al confine con Pozzuoli.

Oggi il comitato Una Spiaggia per Tutti scrive: 

dopo l’iniziale entusiasmo per l’apparente recepimento della volontà dei cittadini attraverso una delibera del consiglio comunale prendiamo oggi definitivamente cosapevolezza di quanto lunga e in salita sia la strada per i cittadini che chiedono di poter partecipare alle scelte; si è trattato nei fatti da parte della politica ancora una volta di una sottrazione della decisione dalla volontà collettiva: oggi come è già successo in passato i poteri forti in blocco con l’amministrazione politica della città puntano a ridisegnarne il profilo in spregio alla volontà di chi la abita.
Con i quattro appuntamenti che proponiamo per il mese di Giugno invitiamo la comunità di chi abita Napoli ad una presa di coscienza collettiva di quanto ci viene negato; per confrontarci su quanto ancora c’è da fare, per trascorrere insieme ai nostri amici e alle nostre famiglie una giornata al mare, e -perchè no- dove sarà possibile per fare assieme un bel bagno aspettando il tramonto …
Andiamo tutti al mare!!!!

APPUNTAMENTI

Sabato 7 Maggio ore 10:30 in Largo Sermoneta
La spiaggia rubata: quella di zio Alfredo … (Romeo)!! Una delle pochissime spiagge pubbliche di posillipo, da sempre inaccessibile. Limitrofa all villa del famoso im-prenditore napoletano e adiacente alla spiaggia prospiciente l’ex ospizio marino, in procinto di diventare un quasi albergo di lusso. Quale migliore occasione per un bel bagno tutti assieme? Party al tramonto!

Sabato 14 Maggio ore 10:30 in “mappatella beach”
La spiaggia affollata: l’unica vera spiaggia di Napoli. Poche decine di metri per una città di milioni di persone, eppure mitica ed inarrivabile. Sita sul lungomare Caracciolo, luogo della demagogia urbana dei giorni nostri, da qualcuno tristemente ribattezzato lungomare liberato, da cosa non si sa.

Sabato 21 maggio ore 10:30 sulla spiaggia di san Giovanni a Teduccio
La spiaggia avvelenata: quella da sempre condannata, per la vocazione industriale delle aree interne ad un destino industriale ( confermato anche dal nuovo PRG), ad essere inquinata da scarichi di ogni tipo. Eppure anche là, in barba a pericoli vari, i cittadini numerosi d’estate cercano la spiaggia pubblica che la ns città nn ha!

Sabato 28 maggio ore 10:30 a Bagnoli al LidoPola
La spiaggia desiderata: quella per la quale c’è una legge nazionale, per la quale c’è una destinazione di PRG, per la quale firmarono 14.000 cittadini e per la quale si è espressa una recente delibera di Consiglio. Eppure la più inquinata, mai bonificata, pasto fraudolento di tanti im- prenditori che potrebbero fare i loro affari benissimo altrove. UNA SPIAGGIA PER TUTTI. anche qua chiudiamo in bellezza: party al tramonto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.