Una pazza Juve approda alla finale di coppa Italia

NAPOLI (di Eleonora Posabella) – Qualificazione con il brivido per la Juventus di Massimiliano Allegri,che accede alla finale di Coppa Italia, battendo ai rigori l’Inter, dopo un match rocambolesco.

JuveAl contrario della gara di andata allo Juventus Stadium, durante la quale i bianconeri avevano dominato, infliggendo agli avversari una sonora sconfitta; il ritorno si rivela infatti un vero e proprio incubo, che lascia increduli coloro i quali avevano già dato l’Inter per spacciata.

La squadra di Mancini scende in campo aggressiva e completamente trasformata dal punto di vista della mentalità, conscia delle proprie possibilità di rovesciare il risultato.
Nonostante la tenacia dei nerazzurri la partita si protrae oltre il tempo regolamentare, arrivando fino ai calci di rigore, durante i quali la maggiore determinazione nonché freddezza della vecchia signora fa sì che l’undici di Allegri ottenga la qualificazione.

Protagonisti in positivo della partita sono i due portieri che a momenti alterni compiono vari importanti salvataggi, con una menzione speciale a Carrizo, che non fa mai rimpiangere le doti di Handanovic. Di contro molte sono le colpe della difesa completamente allo sbando senza il carisma di Barzagli, lasciato a riposare nella prima parte del match. Ottenuto l’accesso alla finale, alla Juventus tocca dimostrare ancora una volta la propria forza contro l’altra faccia di Milano, affrontando i rossoneri di mister Mihajlovic, adesso decisamente più in forma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.