Una grande Inter esce dall’Europa League

Zanetti rincuora Stramaccioni
Zanetti rincuora Stramaccioni

NAPOLI (di Nicola Brattoli) – Poteva essere, ma non lo è stato. Il ribaltone, riuscito solo a metà dell’inter, merita comunque applausi per quanto dimostrato. Caparbietà, cuore e un pizzico di gioco sono le cose più belle della serata. I sogni di gloria per una serata memorabile probabilmente si infrangono al 91’ quando Cambiasso ha avuto sul suo sinistro il pallone del 4-0, ma ha calciato di poco a lato. Nonostante l’amara eliminazione, resta che gli uomini di Stramaccioni hanno rivoltato come un calzino il Tottenham, che senza il suo leader Bale e lontana da casa è stata pari alla pochezza dell’inter d’andata. Da segnalare la prima grande prestazione di Kovacic, piazzato come centro basso del centrocampo interista. Buone geometrie, piedi gentilissimi, grande personalità e molti anche i palloni rubati. L’investimento pesante fatto in gennaio su di lui mostra la bontà della scelta. Certo è che l’inter potrebbe pagare a caro prezzo questi 120 minuti per la gara di domenica sera contro la Samp. Oltre la stanchezza, molti sono gli acciaccati come i vari Juan Jesus, Cambiasso e Jonathan. La gara di domenica sera risulta essere cruciale per il futuro dell’inter. Il grande obiettivo stagionale è infatti il terzo posto, lontano 4 punti da un milan lanciatissimo. Nelle settimane precedenti, dopo le partite di coppa, sono arrivate sonore sconfitte. Arduo compito di Stramaccioni sarà quello di rigenerare i suoi pochi uomini a disposizione e metterli nelle migliori condizioni possibili. Anche perché, ieri sera, il Presidente Moratti, felice della prestazione della squadra ha quasi confermato il tecnico per la prossima stagione, nonostante che dopo la sconfitta col Bologna tutti fossero in discussione da Stramaccioni a Branca. I tifosi chiedono equilibrio e programmazione ad un Presidente istintivo ed empatico come Moratti, perché il futuro dipende dalle sue scelte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.