“Un giorno a 4 zampe”, al Parco del Poggio la prima giornata per il benessere del cane

NAPOLI – Nell’ambito delle politiche per il Benessere e dignità il presidente e l’assessore al Benessere e Dignità della Terza Municipalità Giuliana Di Sarno e Luciano Polverino, in collaborazione con esperti tolettatori e veterinari, hanno organizzato domenica 21 giugno al Parco del Poggio ai Colli Aminei, dalle ore 10.30 alle ore 19.30, la Prima Giornata del Benessere, della Salute e della Bellezza dei cani dal titolo “Un giorno a 4 zampe”.

Parco del PoggioSi tratta della prima edizione di un evento che vuole inaugurare una periodicità di incontri dedicati alla salute e al benessere dei cani, permettendo ai proprietari degli animali di incontrarsi, confrontarsi ed esaltare il proprio “fido” con un po’ di divertente vanità con la prima sfilata e premiazione dei cani più simpatici.

La giornata sarà divisa in due parti:
La prima parte, dalle 10.30 alle 13.30, sarà dedicata alla Salute e al Benessere. Saranno allestiti stand per informare e formare sulle tecniche di igiene e salute degli animali. La seconda parte, dalle 17.30 alle 19.30, sarà invece dedicata alla Bellezza e alla simpatia e si concluderà con la prima sfilata del cane più simpatico con una giuria formata dai bambini del quartiere.

L’evento, a titolo gratuito, è aperto a tutti e ha i seguenti obiettivi: Sensibilizzare ad una corretta cura degli animali Avvicinare ancora di più i bambini ai cani Promuovere un evento territoriale che risponde ad una volontà diffusa, considerando l’altissima presenza di cani di ogni razza, colore, provenienza sul territorio Educare e sensibilizzare ad una migliore raccolta delle deiezioni canine con la partecipazione dell’Asia e dei vigili urbani e la promozione dell’iniziativa della Municipalità “Ama il tuo quartiere”. Nell’ambito della manifestazione partirà, infatti, la campagna di contrasto all’inciviltà di chi non pulisce, con affissione in diverse zone del territorio di cartelli informativi anche sulle pene previste per i trasgressori, che saranno puniti con sanzioni fino a 500 euro.

È previsto, inoltre, l’intervento di associazioni che parleranno della campagna di sensibilizzazione contro l’abbandono degli animali, fenomeno che – con l’arrivo dell’estate raggiunge picchi altissimi. Nell’iniziativa saranno coinvolte tutte le scuole di primo grado della Municipalità, per permettere la partecipazione dei bambini sia come baby padroni dei cani sia come piccoli giurati e come promotori del senso di civiltà tra gli adulti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.