Un anno di musica dal vivo: Tutti i concerti da non perdere

NAPOLI (di Gennaro Auricchio) – Se avete voglia di musica dal vivo iniziate a prepararvi perché il 2015 sarà un anno ricco di appuntamenti infatti, nell’attesa che finisca il 2014, possiamo iniziare a proiettarci a tutte le date dei concerti che si svolgeranno a Napoli.

MusicaFinalmente la città si riappropria di uno spazio per i grandi concerti unico e suggestivo come lo stadio S.Paolo che ospiterà sia il ritorno di Vasco Rossi (3 Luglio) che il concerto di Jovanotti (26 Luglio). Le tante polemiche e i comitati di Fuorigrotta che si sono schierati contro la decisione del sindaco De Magistris, al momento, non hanno ottenuto risultati, i concerti si faranno e molto probabilmente saranno sold out. A Napoli mancava e forse manca tutt’ora una struttura che possa permettere l’esibizione di artisti di prima fascia che il più delle volte sono costretti a spostarsi o a Salerno o a Caserta. Il concerto di Ligabue a Piazza del Plebiscito del 2012, quello di Bruce Springsteen nel 2013 e il più recente concerto per i 50 anni della Nutella hanno ottenuto un’ottima risposta di pubblico che ha poi spinto la giunta comunale a puntare forte su due mostri sacri della musica italiana come Jovanotti e Vasco. Una città che ospita artisti del genere e lo fa in un periodo estivo, aumenta il turismo e gli indotti in maniera esponenziale. Speriamo solo che l’organizzazione riuscirà a rendere giustizia alla portata dell’evento ed evitare disagi a tutti i cittadini, i turisti e a tutti quelli che saranno presenti nel pubblico.

L’anno della musica a Napoli non si fermerà solo al S.Paolo. Il Palapartenope ospiterà sia Marco Mengoni il (16 Maggio) che con il suo nuovo singolo “Guerriero” sta scalando le classifiche dei pezzi più ascoltati in radio sia Francesco De Gregori (3 Aprile) ma anche Carmen Consoli (28 Aprile). Il 2 Aprile toccherà a Fedez alla Casa della musica e pochi giorni dopo al suo mentore J-Ax (18 aprile) mentre il 28 Febbraio sarà Lodovica Comello, star della serie televisiva seguitissima dalle ragazzine di tutto il mondo “Violetta”, a salire sul palco. Il 16 Febbraio invece sarà il turno degli Afterhours al Teatro Augusteo. Ci aspetta un’anno pieno di musica da vedere e da ascoltare. Non ci resta che aspettare e sperare presto di poter tornare ad ospitare anche i grandi della musica internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.