Ultrà: a Napoli il giorno del lutto, incessante omaggio a Ciro

NAPOLI – E’ rimasta aperta tutta la notte la camera ardente per Ciro Esposito allestita all’Auditorium di Scampia. A vegliare la bara sono rimasti il padre Giuseppe, la madre Antonella e la fidanzata Simona. Oggi Napoli, dove e’ stato proclamato il lutto cittadino, gli dara’ l’ultimo saluto.

Funerali Ciro Epsosito
I Funerali di Ciro Epsosito

La madre e la fidanzata hanno lasciato l’Auditorium stamattina presto, mentre il padre e’ rimasto accanto a Ciro,circondato dall’affetto di parenti e amici. Continua incessante il flusso di persone che vogliono dare l’ultimo saluto al giovane tifoso, morto mercoledi’ mattina al Gemelli di Roma a causa delle ferite riportate durante gli scontri che hanno preceduto la finale di Coppa Italia tra Napoli e Fiorentina lo scorso 3 maggio. Molti i cuscini e le corone di fiori, tra cui quelli inviati da altre tifoserie. A quelli giunti ieri, al momento, si e’ aggiunta una corona inviata dalla tifoseria della Curva Nord del Brescia. La bara e’ ricoperta da sciarpe del Napoli Calcio e ai piedi del feretro sono sistemati i fiori portati dalla gente in visita alla camera ardente.

Sono gia’ a Napoli, le delegazioni delle tifoserie di Genoa, Catania e Siena. Mentre nel primo pomeriggio, sono attese in piazza quelle di Lazio, Fiorentina e Borussia Dortmund. I funerali si svolgeranno, con rito evangelico, alle 16.30 in piazza Grandi Eventi a Scampia dove e’ stato predisposto un gazebo che accogliera’ il feretro e dove e’ stato sistemato uno striscione su cui campeggia la scritta ‘Sempre con noi’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.