Tripletta De Guzman, lo Young Boys affonda

NAPOLI (di Cristina Accardo) – A distanza di quindi giorni dalla sconfitta in terra Svizzera, al San Paolo, il Napoli , con un secco 3 a 0 nato tutto dalla tripletta di De Guzman si prende la rivincita sullo Young Boys e sale, accanto allo Sparta Praga al primo posto della classifica del girone I dell’Europa League a quota 9 punti.

De GuzmanDecisiva per il passaggio al prossimo turno, per gli azzurri è la gara del 27 novembre, quando voleranno nella Repubblica Ceca per affrontare lo Sparta Praga, in trasferta alle ore 19:00. La vittori a contro lo Young Boys matura sul finire del primo tempo; Benitez in vista della gara di campionato contro la Fiorentina fa ricorso al tourn over . Spazio a Mesto e Britos sulle fasce, con Koulibaly ed Henrique al centro dando così riposo al trio Albiol-Maggio-Ghoulam. A centrocampo, ad affiancare Gargano, c’è Gokhan Inler mentre Insigne e Dries Mertens agiscono sulle fasce. Ko Hamsikcausa influenza, al suo posto De Guzman. In attacco Duvan Zapata fa tirare il fiato a Higuain.

Prende il via la gara e subito Mertens ad essere pericoloso con un tiro al volo salvato dal difensore svizzero. Al 14’ destro di Insigne, il portiere c ‘è. Al 20’ sfiora la rete De Guzman che, su passaggio di Zapata, mira alto sulla traversa. Poco dopo ancora l’olandese di testa sfiora il palo. Al 38’ per un contrasto di gioco Britos è costretto ad uscire, al suo posto Ghoulam. Al 41’ gran tiro di Insigne ma il portiere svizzero toglie letteralmente la palla dalla porta con una super parata, ma nulla può al 46’ con il tiro di De Guzman che si infila sotto l’incrocio dei pali, è 1 a 0 e si va negli spogliatoi.

Alla ripresa ci prova subito Mertens, ma il suo tiro prende la rete. Al 56’ grande occasione gol per Zapata che spreca tirando alto. Il Napoli ha la gara in pugno, ma serve un altro gol per mettere al sicuro il risultato; al 60’ ci prova Insigne ma il portiere dello Young Boys blocca il tiro con una gran parata. Al 65’ Zapata salta tre difensori e si porta in area dove passa per De Guzman che la mette dentro per il 2 a 0. Ci prova ancora Zapata, ma per l’attaccante azzurro la porta sembra essere stregata; al contrario per De Guzman è una serata d’oro ed all’83’ arriva la rete della tripletta; 3 a 0 grazie all’olandese. All’87’ è Rafael a salvare il risultato ed a lasciare inviolata la porta azzurra. Finisce 3 a 0 al San Paolo con il Napoli che comanda il girone e si proietta al passaggio del turno; ultimo scoglio, lo Sparta Praga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.