Teatro in pillole tra arte e divertimento

di Stella Spiniello

Teatro in pillole è un progetto ideato e diretto da Stefania Russo ed è alla sua quarta edizione, un contest d’intrattenimento dove il divertimento si coniuga all’arte e alla passione per il teatro. Ogni mese, diversi artisti “amatori” e “professionisti” si sfideranno tra di loro e sarà lo stesso pubblico a decretare il vincitore. Fra un piatto di pasta, ed un bicchiere di vino si avrà la possibilità di assistere o di essere protagonisti di un breve monologo teatrale/esibizione a due o più voci, della durata massima di 10 minuti su un tema predefinito.  La location scelta per il mese di aprile è l’Hart ubicato in via Crispi (NA). Cinema, musica, cibo, teatro, libri sono le intramontabili passioni che Hart propone in una chiave diversa, più intima e confortevole che rende la location diversa dai soliti cinema, anche per la presenza di “letti” dove è possibile abbandonarsi alla magia della serata. Il termine Hart nasce dal legame delle due parole inglesi “heart”(cuore) e “art” (arte).  Il tema della serata di giovedì 12 aprile è stato: Cosi è (se vi pare), la grande opera teatrale di Pirandello dove il centro di tutto è l’uomo nella sua totalità, l’inconoscibilità del reale di cui ognuno può dare una propria interpretazione e può non coincidere con quella degli altri. In gara si sono sfidati tre amatori e tre professionisti. Tra gli amatori spiccano i nomi di Stefania Ciancio con Paolo Amodio, M.Saggese con I.Valentinelli, Carlo Alfaro vincitore finale. Tra i professioni emergono i nomi di Mago Sasà, Paolo Gentile, Marcello Cozzolino vincitore della sua categoria. Emozionante e degno di nota sicuramente il monologo scritto e interpretato dalla regista e attrice Gabriella Cerino, che rifacendosi proprio all’opera di Pirandello ci spiega come nella società siamo proiettati ad indossare una sorta di “maschera” per essere sempre accettati e compiacere agli altri. Ma chi siamo davvero in realtà? E’ questa la domanda che emerge dal monologo. In attesa di scoprire la location e la serata di maggio è possibile iscriversi al gruppo facebook “Teatro in pillole” per restare sempre aggiornati sulle altre date dei prossimi mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.