Tag Archive | "libro"

“Il muro di Napoli”, di Giovanni Calvino e Giovanni Parisi

Tags: ,

“Il muro di Napoli”, di Giovanni Calvino e Giovanni Parisi


NAPOLI – Napoli 1943. È l’ultima delle celebri quattro giornate di Napoli. Il professor Alfonso, comunista convinto, ha partecipato insieme al suo vecchio amico Salvatore all’insurrezione. Sembra che la guerra sia finalmente terminata, ma Vincenzo, figlio del professore, di ritorno dalla campagna di Russia, torna a Napoli e viene arrestato dagli americani in compagnia di un soldato russo. Si sparge così la notizia di un’invasione sovietica a Napoli che assume proporzioni sempre più inverosimili, fino a prefigurare la costruzione di un muro che dividerà in due la città. Una parte sotto il controllo americano, l’altra sotto il controllo sovietico.
La vicenda viene narrata sempre mediante il racconto in prima persona alternativamente di Alfonso, e dei suoi figli Sofia e Vincenzo. Vera regista della storia è tuttavia Eleonora, moglie di Alfonso e madre di Vincenzo e Sofia, silenziosa ed austera aristocratica che innesca un meccanismo di menzogne che le sfugge completamente di mano. Il suo scopo è quello di evitare che suo marito Alfonso, ormai morente, sappia che il figlio Vincenzo – ritenuto dal padre un eroe di guerra convertito al comunismo – è in realtà un disertore tornato a Napoli in compagnia di una banda di criminali russi e slavi dedita al contrabbando. La vicenda ha quindi uno svolgimento surreale, amplificato dai dualismi tra Vincenzo e Roger, l’odiato carceriere americano, tra Alfonso e sua cognata Filomena, una zitella bacchettona ed anticomunista sorella della moglie Eleonora, e tra quest’ultima e la figlia Sofia che subisce con disappunto il carattere e le imposizioni della madre.
Le menzogne raccontate ad Alfonso verranno svelate solo al termine del romanzo e saranno la causa del drammatico finale. Vincenzo, ormai prossimo ad essere scoperto, viene fatto evadere ma durante la notte incontra il padre che, convinto dell’esistenza del “muro di Napoli”, nel tentativo di accompagnarlo nella zona sovietica, lo conduce invece verso una pattuglia di americani comandata proprio da Roger, l’odiato carceriere, che ucciderà entrambi sotto gli occhi di Assuntina, fidanzata di Vincenzo, divenuta una prostituta ma pronta a seguire il suo vecchio fidanzato all’estero.
La storia si svolge tutta all’interno del nucleo familiare di Alfonso e ricorda, nella struttura narrativa, i fortunati film “Goodbye Lenin” e “Underground”. Il punto di originalità della storia è quella di aver immaginato come sarebbe stato il muro di Berlino a Napoli, con tutti i surreali contrasti tra la cultura materialista sovietica e quella intrisa di superstizioni della città partenopea.

Share

Posted in CulturaComments (0)

“Single per legittima difesa? L’incontro all’ “Inner Wheel” di Torre del Greco

Tags: ,

“Single per legittima difesa? L’incontro all’ “Inner Wheel” di Torre del Greco


NAPOLI – Si terrà venerdì 21 aprile alle 18.30 presso il Marad Hotel, in Via Benedetto Croce n. 20 – Torre del Greco (Napoli), il convegno dal titolo “Single per legittima difesa? Le relazioni amorose: dal tradimento all’ossessione al… “per sempre”, ispirato al libro della giornalista Nunzia Marciano autrice di Single per legittima difesa – Alessandro Polidoro Editore.

Il convegno è organizzato dall’associazione “Inner Wheel” di Torre del Greco, in collaborazione con il Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Torre Annunziata. All’evento parteciperanno, oltre all’autrice del libro, l’Avv. Teresa Loffredo Orefice, Presidente Inner Wheel Torre del Greco – Comuni Vesuviani, l’Avv. Gennaro Torrese, Presidente del Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Torre Annunziata per gli indirizzi di saluto. Al convegno prenderanno parte l’Avv. Alba De Felice, Matrimonialista e familiarista e Presidente On. AMI Distretto Salerno , Dott. Luigi Levita, Giudice presso il Tribunale di Nocera Inferiore, Dott. ssa Antonella Esposito, Mediatrice familiare e criminologa. Modera la prof. ssa Carolina La Verde, segretaria Inner Wheel Torre del Greco – Comuni Vesuviani.

Share

Posted in CulturaComments (0)

Liber@arte alla libreria Raffaello, l’unione di tre editori napoletani per la cultura

Tags: , , ,

Liber@arte alla libreria Raffaello, l’unione di tre editori napoletani per la cultura


NAPOLI – Si è tenuta ieri 12 aprile presso la libreria Raffaello di Via Kerbaker a Napoli, la presentazione del Comitato Liber@arte, ossia l’unione di tre editori napoletani, Rogiosi, Guida e Alessandro Polidoro che hanno deciso di unire forze e intenti con due obiettivi ben precisi: in primis, sensibilizzare Napoli e la Campania e i suoi giovani lettori alla lettura appunto, in una regione e un Mezzogiorno dove si legge davvero poco.

Basti pensare che l’intero Sud Italia legge quanto la sola regione Lombardia. In seconda istanza, il comitato vuole realizzare un desiderio, ovvero riportare Il Salone del Libro e dell’Editoria a Napoli. E’ nel capoluogo partenopeo che è nato Il Galassia Gutenberg ma da cinque anni l’evento dedicato ai libri è scomparso dalla scena. “Non è possibile che Napoli non abbia una fiera del libro”, ha sottolineato Polidoro dell’omonima casa editrice, “il nostro primo e concreto obiettivo è proprio quello di ridare dignità letteraria a Napoli, una città ricca di autori e di cultura”. A far eco a Polidoro, Bianco, della Rogiosi Editore che ha sottolineato come l’editoria campana e italiana sia caratterizzata da profonde divisioni, mentre il comitato Liber@arte nasce invece per unire: “Siamo un inedito”, ha detto Bianco, “ e siamo andati anche oltre quelli che sono gli interessi individualistici e imprenditoriali per il bene dei libri”. Una sinergia quasi obbligata quella dei tre editori napoletani che hanno capito che l’unione è l’unica possibilità di rilanciare il libro al Sud: “Il fermento è di casa a Napoli”, ha detto Guida della Guida Editori, “ed è un peccato non sfruttarlo, perché gli editori al Sud ci sono, gli autori anche, la qualità letteraria pure, ma si è lasciati soli dalle istituzioni ed è per questo che noi dobbiamo rimboccarci le maniche”. Nel corso della presentazione, moderata dalla giornalista Nunzia Marciano, sono poi intervenuti sei autori di altrettanti libri, due per ogni casa editrice che si sono alternati in una staffetta letteraria: She’s Rock di Mariagrazia Liccardo e Trentaremi di Vittorio Del Tufo per Rogiosi Editore; Non una di più di Maria Rosaria Selo e Bob Dylan. Cantautore da Nobel di Gianfranco Coci e Antonio Tricomi per Guida Editori; Mia di Federica Flocco e Single per legittima difesa di Nunzia Marciano per la Alessandro Polidoro Editore. L’incontro ha visto anche l’intervento dello scrittore Maurizio De Giovanni, che ha messo l’accento sul fatto che Napoli è fonte di continuo racconto: “L’Italia ama Napoli”, ha detto l’autore de I bastardi di Pizzofalcone: “e vuole vederla e questo non può essere sottovalutato ma anzi deve essere valorizzato”. Un saluto è stato fatto anche dall’artista di Napoli per eccellenza, Lello Esposito, che assieme a De Giovanni è stato tra i primi firmatari dell’iniziativa congiunta alla presentazione del comitato, ossia la raccolta di firme di adesione sulla volontà di far tornare appunto a Napoli Il Salone del Libro. Dalle parole, infine, ai fatti: durante la presentazione si è lanciato il primo appuntamento del comitato, i prossime 21-22 e 23 aprile in via Luca Giordano a Napoli per l’iniziativa Il gazebo dei libri, che porta i libri nel cuore della città, come ha sottolineato anche la consigliera della V municipalità Mariarosaria Cafasso che ha espresso la piena adesione e partecipazione alle iniziative del comitato.

Share

Posted in CulturaComments (0)

“Napoli 1799”,  sei mesi di grandi speranze nel libro di Ciro Raia

Tags: , ,

“Napoli 1799”, sei mesi di grandi speranze nel libro di Ciro Raia


NAPOLI – Si terrà mercoledì 7 febbraio alle 18.00 presso la Libreria Iocisto in Via Cimarosa n. 20 – Napoli la presentazione del libro “Napoli 1799” di Ciro Raia, per la Alessandro Polidoro Editore.

A discuterne con l’autore il Sindaco di Napoli Luigi De Magistris, lo scrittore Mauro Giancaspro e l’editore Alessandro Polidoro. Modera la giornalista Federica Flocco. Interventi a cura di Vincenzo Vacca e Nadia Anselmi.

Share

Posted in CulturaComments (0)

“Single per legittima difesa” , la presentazione Nunzia Marciano a villa Bruno

Tags: , , , ,

“Single per legittima difesa” , la presentazione Nunzia Marciano a villa Bruno


NAPOLI – Si terrà domani, martedì 20 dicembre, a partire dalle ore 18.00 presso la Biblioteca comunale di San Giorgio a Cremano in Villa Bruno, Via Cavalli di Bronzo, n. 22 la presentazione del libro “Single per legittima difesa”, della giornalista Nunzia Marciano per la Alessandro Polidoro Editore. L’evento è a cura del Forum delle Associazioni di San Giorgio a Cremano e della libreria La Bottega delle Parole. Alla presentazione prenderanno parte, oltre all’autrice, l’assessore alle Pari opportunità del Comune di San Giorgio, Anna Buglione e l’editore Alessandro Polidoro. Modera la giornalista Anna Trieste. I saluti saranno affidati a Roberto Dentice e Miryam Gison.

Durante la presentazione l’associazione Noir illustrerà il libro attraverso le fotografie di Simone Trapani e la recitazione a cura di Danilo Maglio. Accompagnamento musicale a cura di Jennà Romano dei Letti Sfatti.
“Si è single per scelta. Si è single perché gli uomini qualche volta scappano, ma poi, puntualmente ritornato. Si è single perché trovarne uno che non sia sposato, impegnato, fidanzato o comunque –ato è praticamente impossibile. O, semplicemente, si è Single per legittima difesa”.
Single per legittima difesa è un libro che ironicamente esplora il complesso mondo delle relazioni uomo-donna ai giorni nostri e il loro reciproco interagire, cercando di dare un senso a comportamenti spesso indecifrabili del maschio moderno. Attraverso il racconto sarcastico di storie tutte rigorosamente vere, Nunzia Marciano racco
nta i comportamenti spesso paradossali dei maschi e i risvolti psicodrammatici del legami ai tempi moderni. Il libro, con toni seri ma mai troppo seriosi, racconta anche degli aspetti realmente drammatici delle relazioni uomo-donna che troppo spesso sfociano, purtroppo, nella violenza sulle donne o in rapporti in cui l’unico mezzo di contatto è uno smartphone, aggeggio “diabolico” che quel rapporto finisce per svilirlo. Infine, il libro analizza il significato che l’autrice dà ai concetti stessi di “Amore” e di coraggio. Il coraggio, un tema che torna spesso nel testo: il coraggio di essere, di vivere, di amare e il coraggio di non accontentarsi, soprattutto. I maschi e le donne, insomma, raccontati con una penna sagace, irriverente e ironica. Per sorridere. E per riflettere.

Share

Posted in CulturaComments (0)

‘Generazione Futura’ al Mann: Il libro che riscopre l’Italia un “Paese per giovani”

Tags: , ,

‘Generazione Futura’ al Mann: Il libro che riscopre l’Italia un “Paese per giovani”


NAPOLI – Mercoledì 16 novembre 2016 alle ore 17.00 presso la sala conferenze del Mann – Museo Archeologico di Napoli- verrà presentato il libro ‘Generazione Futura’ di Francesco Fravolini e M. Cristina Picciolini pubblicato da Omnia One Group Editore. Parteciperanno, insieme agli autori, Paolo Giulierini – Direttore del Mann – e Gabriele Paci- giornalista.  ‘Generazione Futura’ è un libro-indagine che, a dispetto di un momento storico contraddistinto da crisi locali e mondiali, offre una nuova prospettiva da cui ripartire per costruire quel tempo futuro che sembra azzerato agli occhi delle ultime generazioni.

museo-archeologico-di-napoli-600x320Dieci esclusive interviste a personalità importanti che lavorano in settori diversi, dall’agricoltura, all’arte così come l’artigianato, riveleranno al lettore l’antidoto per trovare una chiave tra la società contemporanea e il mondo dei giovani alla ricerca del loro posto professionale in Italia e oltre i suoi confini.

Nel libro si comincia con l’abbandono delle vecchie certezze, totem abbattuti quali il ‘posto fisso’ e l’età pensionabile fino all’analisi delle soluzioni forzate, come la frequente ‘fuga all’estero’. Ma la generazione dei bamboccioni riserva ancora grandi sorprese. L’ Italia può diventare ‘un paese per giovani’.

Il Mann è uno di quei luoghi che pur conservando e divulgando tesori antichi, ha scelto da tempo di essere uno ‘spazio giovane’, interfacciato con la società che si trasforma nel tempo. Dalle notti aperte al pubblico, agli eventi nelle sale museali fino alle collaborazioni con le scuole ed altri enti, il Museo rivela la capacità di modellarsi sui bisogni e gli umori delle generazioni odierne e- per l’appunto – delle generazioni future.

Share

Posted in CulturaComments (0)

“Single per legittima difesa”, il libro di Nunzia Marciano

Tags: , ,

“Single per legittima difesa”, il libro di Nunzia Marciano


NAPOLI – Si terrà Venerdì 30 settembre alle ore 18 presso il Circolo Canottieri di Napoli, in via Molosoglio n. 1 (nei pressi di via Acton) la presentazione del libro “Single per legittima difesa – In un Mondo in cui i bicipiti si buttano e i neuroni vanno cari, scegliere di stare da sole non è solitudine: è coraggio”, della giornalista Nunzia Marciano, per la Alessandro Polidoro Editore.

nunzia-marcianoAlla presentazione interverranno: Daniela Villani- Assessore alle pari opportunità del Comune di Napoli, Rino Ventriglia – Psicoterapeuta, Lucio Pierri – Attore, Alessandro Polidoro – Editore. Modera Giovanni Chianelli – Giornalista. Letture a cura di Roberta Ciancio, doppiatrice. L’evento prevede momenti musicali a cura di Jennà Romano (Letti Sfatti).

“Si è single per scelta. Si è single perché gli uomini qualche volta scappano, ma poi, puntualmente ritornato. Si è single perché trovarne uno che non sia sposato, impegnato, fidanzato o comunque –ato è praticamente impossibile. O, semplicemente, si è Single per legittima difesa”.

Single per legittima difesa è un libro che ironicamente esplora il complesso mondo delle relazioni uomo-donna ai giorni nostri e il loro reciproco interagire, cercando di dare un senso a comportamenti spesso indecifrabili del maschio moderno. Attraverso il racconto sarcastico di storie tutte rigorosamente vere, Nunzia Marciano racconta i comportamenti spesso paradossali dei maschi e i risvolti psicodrammatici del legami ai tempi moderni. Senza mai prendersi troppo sul serio, l’autrice parte dal maschio “sposato, impegnato, fidanzato o comunque –ato” che impunemente corteggia altre donne, passa per il maschio che imprudentemente fa un uso eccessivo dei social, e arriva sino al maschio “troppo palestrato” o a quello che ritorna, perché i maschi tornano. Sempre. Il libro, con toni seri ma mai troppo seriosi, racconta anche degli aspetti realmente drammatici delle relazioni uomo-donna che troppo spesso sfociano, purtroppo, nella violenza sulle donne o in rapporti in cui l’unico mezzo di contatto è uno smartphone, aggeggio “diabolico” che quel rapporto finisce per svilirlo. E ancora, racconta delle donne-amanti, femmine part-time nel tempo che un uomo fedifrago sottrae alla sua donna “ufficiale”. Infine, il libro analizza il significato che l’autrice dà ai concetti stessi di “Amore” e di coraggio. Il coraggio, un tema che torna spesso nel testo: il coraggio di essere, di vivere, di amare e il coraggio di non accontentarsi, soprattutto. I maschi e le donne, insomma, raccontati con una penna sagace, irriverente e ironica. Per sorridere. E per riflettere.

Share

Posted in CulturaComments (0)

“Il Navigatore”, a Caserta la biografia del comandante Lauro

Tags: , ,

“Il Navigatore”, a Caserta la biografia del comandante Lauro


NAPOLI – Venerdì 11 dicembre alle ore 18.30 presso la prestigiosa gioielleria Basile di via Mazzini, a Caserta l’Associazione Bluduemila presenta il libro “Il Navigatore”, la poliedrica vita del comandante Lauro scritta dal nipote Achilleugenio.

Il NavogatoreNe discuteranno con l’Autore, alcuni soci di Bluduemila: il padrone di casa Mario Basile, Francesco Gallo Mazzeo eminente storico dell’Accademia delle Belle Arti di Roma e Gianfranco Maggiò appassionato della vita del “Comandante” e fine conoscitore della storia di quel periodo. Modera l’incontro la giornalista Serena Albano. Un filmato con le più significative testimonianze raccolte da Giovanni Minoli farà da filo conduttore all’interessante confronto, tra i preziosi della nota famiglia orafa casertana e la mostra del giovane artista Roberto Maria Lino allestita per l’occasione

Share

Posted in CulturaComments (0)

Napoli, Gargani presenta il suo libro con Lettieri e Bassolino

Tags: , , , ,

Napoli, Gargani presenta il suo libro con Lettieri e Bassolino


NAPOLI – Antonio Bassolino, Stefano Caldoro, Gianni Lettieri e Gaetano Quagliariello, è questo il parterre che accompagnerà Giuseppe Gargani alla presentazione del suo ultimo saggio, “Dal partito forza politica al partito indistinto” il prossimo 5 dicembre a Napoli (h. 16:30 presso il Salone degli Specchi dell’Università Telematica Pegaso in Piazza Trieste e Trento, 48).

Giuseppe Gargani

Giuseppe Gargani

Gli ospiti, moderati dal giornalista del Corriere della Sera Marco De Marco, per parlare di partiti, del leaderismo di Renzi, si confronteranno sulle tesi del libro di Gargani e sulle questioni di strette attualità politiche, dalle primarie del Pd in Campania fino alle amministrative della prossima primavera.

Share

Posted in Cultura, PoliticaComments (0)

“Il sogno di Natale”,  ritorno in libreria per il giornalista Marco Perillo

Tags: , ,

“Il sogno di Natale”, ritorno in libreria per il giornalista Marco Perillo


NAPOLI – Si terrà venerdì 4 dicembre alle 18.00 presso la Chiesa di San Gennaro all’Olmo, in Via San Gregorio Armeno n. 36 –Napoli, la presentazione del libro “Il sogno di Natale”, del giornalista Marco Perillo. Edito dalla “Alessandro Polidoro Editore”, il libello è un tuffo nel passato dell’autore, a metà strada tra sogno e ricordo.

Il Sogno di Natale - Marco PerilloAlla presentazione interverranno l’autore, Marco Perillo, Antonello Perillo, direttore del Tg Regionale della Campania, Don Tonino Palmese, Direttore dell’Ufficio Giustizia e Pace della Diocesi di Napoli, Agnese Palumbo, scrittrice e Alessandro Polidoro, editore. Modera l’incontro Nunzia Marciano, giornalista di Canale 8. L’evento è organizzato dall’Associazione “Raimondo Di Sangro” e sarà allietato da un intrattenimento musicale, a cura di Angela Luongo, ed enogastronomico. Al termine della presentazione ci sarà il firmacopie dell’autore.

“Natale è confluenza di fantasmi, punto di stallo della vita in cui non si è in grado né di avanzare né di retrocedere”, si legge nel libro che porta il lettore a rivivere, tra veglia, sogno e ricordo, il Natale dell’autore a Napoli, città dalle mille contraddizioni, sospesa anch’essa in un tempo indefinito, labirinto di vicoli e presepe reale, con i suoi personaggi simbolo di una terra a sé. Il lettore si ritrova così catapultato nei Natali che furono cari allo scrittore e stimolato al ricordo dei suoi Natali, spronato, o forse costretto, a fare i conti con quel passato che l’ha portato ad essere la persona che oggi è.

Share

Posted in CulturaComments (0)