Tag Archive | "Capri"

Musica e Arte a Villa San Michele 

Tags: , , ,

Musica e Arte a Villa San Michele 


NAPOLI – Week end ricco di eventi a Villa San Michele, la splendida casa museo del medico e scrittore Axel Munthe ad Anacapri. Due gli appuntamenti da segnare in agenda per gli appassionati di musica e di arte.

Dopo il grande successo dell’ultimo concerto, che ha visto il tutto esaurito in ogni ordine di posto, venerdì 4 agosto alle ore 20,00, protagonista della rassegna “Concerti al Tramonto 2017” sarà il pianista italiano Carlo Guaitoli che, sulla terrazza panoramica, dedicherà alle pagine più famose dei virtuosi compositori Chopin e Liszt la sua esibizione. Il musicista, originario di Carpi, dopo il debutto giovanissimo con l’orchestra dell’Arena di Verona, e l’affermazione grazie a primi premi vinti nei concorsi pianistici più prestigiosi, ha svolto un’attività concertistica che lo ha portato ad esibirsi regolarmente nei più importanti centri italiani ed europei, in Giappone, Stati Uniti, Canada, Israele, Cina, Sud Africa. Da oltre vent’anni è stretto collaboratore di Franco Battiato; al suo fianco ha registrato numerosi dischi sia come pianista che come direttore alla guida di prestigiose orchestre come la Royal Philharmonic Orchestra e l’English Chamber Orchestra.

Il giorno successivo, sabato 5 agosto, alle ore 18,00, nelle sale interne del Café Casa Oliv, sarà inaugurata la personale delle opere dell’artista svedese Anneli M Fluhr, intitolata “Diving what surfaces to pass through”, organizzata dalla fondazione Axel Munthe. L’esibizione presenta un totale di 10 opere, divise tra sculture e lavori grafici, pezzi unici che l’artista –  famosa per le sue ispirazioni legate al mondo fantasy minimalista – ha realizzato, lasciandosi influenzare dalla bellezza seducente di Villa San Michele. La mostra, sarà aperta fino al 20 agosto, tutti i giorni, dalle ore 9,00 alle ore 18,00. Il prezzo del biglietto (8,00 €) include l’ingresso e la visita al museo e al giardino di Villa San Michele.

La rassegna di eventi, ospitati nella residenza svedese, circondata dal giardino più bello d’Italia, diretta dal Sovrintendente Allan Klynne, è realizzata con il patrocinio dell’Ambasciata di Svezia e con il contributo di Progetto Piano.

Per l’acquisto dei biglietti (prezzo concerti € 15,00; ridotto ragazzi e studenti € 5,00) basta recarsi alla biglietteria mezz’ora prima o, in prevendita, presso il bookshop del museo, tutti i giorni dalle 9 alle 18. Per chi viene da Napoli vi è la possibilità di rientro con l’ultima corsa marittima.
Per informazioni: tel. 081.8371401 www.villasanmichele.eu

Share

Posted in Primo Piano, SpettacoloComments (0)

Note jazz firmate Daniel Karlsson Trio per

Tags: , , ,

Note jazz firmate Daniel Karlsson Trio per


NAPOLI – Venerdì 14 luglio alle ore 20 ritorna il jazz made in Sweden a Villa San Michele. La rassegna Concerti al Tramonto ospiterà sulla terrazza panoramica la band che ha fatto dell’improvvisazione e della creatività il segno distintivo della propria arte, osannata in tutta Europa: Daniel Karlsson Trio.

La formazione, capitanata dal pianista Daniel Karlsson, è composta dal contrabbassista Christian Spering e dal batterista Joakim Ekberg. Dal loro debutto, avvenuto nel 2013, una inarrestabile carriera costellata da premi e riconoscimenti, tra cui un Grammy svedese nel 2015. Grazie alla loro fiorente attività, che li ha portati alla pubblicazione di ben 4 album, ultimo dei quali, il recente “Ding Dong”, il gruppo ha girato tutta l’Europa, ottenendo critiche lusinghiere e distinguendosi come una band capace di sperimentare, superando i confini contemporanei del suono. Una musica “estroversa”, con evidenti influenze derivate dal jazz anni ’60, dal soul e dal pop, ma anche con una chiara sfumatura nordica.

La rassegna Concerti al Tramonto 2017, che si avvale anche quest’anno della consulenza musicale del pianista svedese Love Derwinger, e che fino al 18 agosto, ogni venerdì, metterà in scena artisti dal repertorio classico, jazz e contemporaneo, è organizzata dalla Fondazione Axel Munthe, con il patrocinio dell’Ambasciata di Svezia e con il contributo di Progetto Piano.

Per l’acquisto dei biglietti (prezzo concerti € 15,00; ridotto ragazzi e studenti € 5,00) basta recarsi alla biglietteria mezz’ora prima o, in prevendita, presso il bookshop del museo, tutti i giorni dalle 9 alle 18. Per chi viene da Napoli vi è la possibilità di rientro con l’ultima corsa marittima. Per informazioni: tel. 081.8371401 www.villasanmichele.eu

Share

Posted in SpettacoloComments (0)

Al via la nuova edizione di Concerti al Tramonto 2017

Tags: , ,

Al via la nuova edizione di Concerti al Tramonto 2017


NAPOLI – Venerdì 16 giungo alle ore 20, si alza il sipario sulla nuova stagione culturale  di Villa San Michele, casa museo del medico e scrittore Axel Munthe, circondata dal giardino, eletto nel 2015il parco più bello d’Italia.

Musica e danza in un mix perfetto per il primo atteso appuntamento della rassegna Concerti al Tramonto 2016, che vedrà protagonista l’apprezzata ballerina Lilly Zetterberg, specializzata nel repertorio ispirato a Isadora Duncan, accompagnata al pianoforte da Roland Pöntinen, uno dei concertisti più apprezzati al mondo, che suonerà musiche di Chopin, Gluck, Scriabin.

Il nuovo Sovrintendente della Fondazione svedese, l’esperto di archeologia antica Allan Klynne, nominato recentemente per dirigere la struttura fino alla fine dell’anno,  sostituendo il diplomatico Staffan de Mistura, ancora impegnato come inviato speciale dell’ONU per la Siria, è orgoglioso di annunciare l’apertura della stagione culturale di Villa San Michele.

La rassegna Concerti al Tramonto 2017, è solo una delle iniziative organizzate e promosse dalla Fondazione Axel Munthe, che si avvale anche quest’anno della consulenza musicale del pianista svedese Love Derwinger, e che fino al 18 agosto, ogni venerdì, metterà in scena, grazie al contributo di Progetto Piano e con il patrocinio dell’Ambasciata di Svezia, artisti internazionali dal repertorio classico, jazz e contemporaneo.

Il 23 giugno, nell’antica cappella, il giovane e virtuoso duo composto dal violoncellista Josef Alin e dal pianista Pontus Carron, eseguirà brani di Schnittke e Beethoven. Il 30 giugno, si conferma e consolida per il terzo anno consecutivo, la partnership con il Teatro di San Carlo: Cecilia Laca (violino) e Marco Scolastra (pianoforte) saranno impegnati in un recital dedicato a Mozart, Chausson e Tchaykovsky. Per la prima volta sul palcoscenico di Villa San Michele, venerdì 7 luglio sarà di scena un vero e proprio musical. Direttamente da Brodway Karl Dyall e Rennie Mirro, insieme al soprano Jeanette Köhn e alla band Trio X daranno vita allo spettacolo “Happy days are here again!”, che fonde insieme i generi più diversi: dal jazz all’opera fino alle hit svedesi più famose. Sette giorni dopo  – il 14 luglio – sarà la volta della formazione capitanata da Daniel Karlsson, che riempirà la terrazza panoramica di note jazz. Si continua il 21 luglio con il baritono Fredrik Zetterström e il soprano Alexandra Büchel, che saranno accompagnati al pianoforte dal direttore M° Love Derwinger, protagonista anche dell’appuntamento successivo – il 28 luglio – in cui farà vibrare lo strumento sulle celeberrime note di Bach e Schubert. Il mese di agosto inizia con la firma dell’artista italiano Carlo Guaitoli, che regalerà al pubblico caprese una serata all’insegna degli spartiti di Chopin e Liszt. Arie d’opera per il concerto dell’11 agosto con l’eccezionale voce del contralto Anna Larsson, sul palcoscenico insieme al tenore Göran Eliasson e alla pianista Francisca Skoogh. Per chiudere in bellezza la kermesse, i gemelli Giuseppe e Giovanni Auletta, rispettivamente tenore e pianista, insieme alla flautista Ginevra Petrucci, proporranno le più belle pagine del repertorio della canzone napoletana con lo spettacolo dal titolo “I’ te voglio bbene assaje”.

Oltre al cartellone musicale, il 5 agosto sarà inaugurata la mostra “Diving what surfaces to pass through” della scultrice svedese Anneli M Fluhr fino al 20 agosto, nelle sale del Café Casa Oliv.

Inoltre, si conferma la manifestazione ”Capri, Schermi d’Arte” a cura del giornalista Paolo Spirito che giunge alla sua IV edizione. Da mercoledì 23 a sabato 26 agosto la cappella ospiterà momenti di grande cinema sotto le stelle nel segno di Liliana Cavani, cui è dedicata una retrospettiva e a cui verrà consegnato il Premio Axel Munthe alla carriera, e una serata omaggio intitolata al regista Giuseppe Patroni Griffi.

Per l’acquisto dei biglietti (prezzo concerti € 15,00; ridotto ragazzi e studenti € 5,00) basta recarsi alla biglietteria mezz’ora prima o, in prevendita, presso il bookshop del museo, tutti i giorni dalle 9 alle 18. Per chi viene da Napoli vi è la possibilità di rientro con l’ultima corsa marittima. Per informazioni: tel. 081.8371401 www.villasanmichele.eu

Share

Posted in SpettacoloComments (0)

A Villa San Michele la violinista quindicenne Sueye Park

Tags: , , ,

A Villa San Michele la violinista quindicenne Sueye Park


Sueye ParkNAPOLI (Capri) – Week end ricco di eventi a Villa San Michele, la splendida casa museo del medico e scrittore Axel Munthe ad Anacapri. Due gli appuntamenti da segnare in agenda per gli appassionati di musica e di arte.

Venerdì 15 luglio alle ore 20,00, continua la rassegna Concerti al Tramonto nell’antica cappella, di cui saranno protagonisti la quindicenne, già stella nascente del violino, Sueye Park, il virtuoso violinista Ulf Wallin e il direttore della serie, M° Love Derwinger che li accompagnerà al pianoforte. Si esibiranno in un recital dedicato ai compositori Ernest Chausson, César Franck, Sergej Prokofiev.

Sueye Park, nonostante la giovane età, è considerata uno dei più grandi talenti della sua generazione. Vincitrice di primi premi in concorsi nazionali e internazionali, più recentemente al Concorso Internazionale Spohr a Weimar, le sue doti musicali sono state riconosciute fin da piccolissima. Sueye è nata in Corea del Sud nel 2000 e ha iniziato lo studio del violino all’età di quattro anni. Dal 2009, studia presso la Hochschule für Musik “Hanns Eisler” di Berlino, con il Prof. Ulf Wallin, con cui si esibirà a Capri per la prima volta.

La rassegna di eventi, ospitate nella residenza svedese, circondata dal giardino più bello d’Italia, diretta dal Console On. Staffan de Mistura, è realizzata con il patrocinio dell’Ambasciata di Svezia e con il contributo di Progetto Piano.
Per l’acquisto dei biglietti (prezzo concerti € 15,00; ridotto ragazzi e studenti € 5,00) basta recarsi alla biglietteria mezz’ora prima o, in prevendita, presso il bookshop del museo, tutti i giorni dalle 9 alle 18. Per chi viene da Napoli vi è la possibilità di rientro con l’ultima corsa marittima.

 

Share

Posted in SpettacoloComments (0)

J.S. Bach arrangiato in modo unico per solo violino e quattro voci

Tags: ,

J.S. Bach arrangiato in modo unico per solo violino e quattro voci


NAPOLI – Amanti di Bach non perdete il prossimo appuntamento con la rassegna Concerti al Tramonto di Villa San Michele. Venerdì 1 luglio infatti, alle ore 20.00, nell’antica cappella, la performance, intitolata “J. S. Bach and the hidden chorales”, sarà interamente dedicata al genio tedesco. A rendergli omaggio la violinista Klara Hellgren, membro dell’ illustre quintetto d’archi svedese Uppsala Chamber Soloist, e i cantanti Marie Alexis, soprano, Tove Nilsson, contralto, Fredrik Mattsson, tenore e Joakim Schuster, basso, membri della Swedish Radio Choir. Insieme si esibiranno nella Ciaconna di Bach in un arrangiamento unico per solo violino e quattro voci, ispirato dallo studio della musicologa Helga Thoene.

Nel 1720 Bach scrisse la sua partita in re minore per solo violino. Oltre a essere un capolavoro monumentale in sé, è anche piena di messaggi nascosti, numerologia, simbologia e citazioni corali. Una teoria affascinante è che la partita in re minore sia stata scritta come un epitaffio per la morte di sua moglie Maria Barbara Bach. La musicologa tedesca Helga Thoene ha ipotizzato che, all’interno del tema della Ciaccona, Bach abbia nascosto un codice numerico del nome e dell’anno della morte di sua moglie. Gli accordi e le melodie della parte del violino derivano da 11 dei suoi inni, tutti con messaggi di morte e di dolore, ma anche di speranza. In questo accordo i frammenti corali sono inseriti nella parte del violino come pezzi di un puzzle incastrati perfettamente.

Concerti al TramontoConcerti al Tramonto, manifestazione di musica classica jazz e contemporanea, organizzata dalla Fondazione Axel Munthe, diretta dal Console Staffan de Mistura, anche per quest’anno ha affidato la direzione musicale al pianista svedese Love Derwinger, ed è realizzata con il patrocinio dell’Ambasciata di Svezia e con il contributo di Progetto Piano.

Per l’acquisto dei biglietti (prezzo concerti € 15,00; ridotto ragazzi e studenti € 5,00) basta recarsi alla biglietteria mezz’ora prima o, in prevendita, presso il bookshop del museo, tutti i giorni dalle ore 9 alle ore 18.

Per chi viene da Napoli vi è la possibilità di rientro con l’ultima corsa marittima.

Per informazioni: tel. 081.8371401 www.villasanmichele.eu

Share

Posted in SpettacoloComments (0)

Förbjuden kärlek, Amore proibito: Il Cortometraggio a Villa San Michele

Tags: , ,

Förbjuden kärlek, Amore proibito: Il Cortometraggio a Villa San Michele


CAPRIDomenica 15 maggio, alle ore 19,00, nella Cappella di Villa San Michele in Anacapri, sarà presentato il cortometraggio tratto dal documentario inedito  Förbjuden kärlek – Amore proibito del regista svedeseAnders Wahlgren.

Un film poetico e soprattutto un documento raro che mostra, per la prima volta, il medico e scrittore Axel Munthe, normalmente molto schivo e riservato, in veste di protagonista, insieme alla sua paziente prediletta, laRegina Vittoria di Svezia.

Filmati dimenticati negli archivi per quasi cent’anni, mescolati a immagini ufficiali tratte da cinegiornali, ambientati nei luoghi più rappresentativi della parte alta dell’isola azzurra: Villa San Michele e la Torre di Materita.

anders wahlgren-ph cecilia-nabo

Anders Wahlgren

Attraverso le foto della regina Vittoria, fotografa professionista, possiamo seguire le loro passeggiate nella natura selvaggia della Capri di allora, spesso in compagnia degli amati cani, oppure durante le gite in barca a vela nel Golfo di Napoli. Altre riprese provengono dal Monte Barbarossa, che fu acquistato da Axel Munthe per proteggere gli uccelli dai cacciatori.

Il finale del film contiene immagini del medico svedese a Solliden, la residenza estiva della regina, e al Castello Reale di Stoccolma.

Il cortometraggio, che andrà ad arricchire il percorso museale di Villa San Michele, è stato prodotto nel 2016 dalla Suecia Film con il sostegno della Fondazione Axel Munthe Villa San Michele, la Barbro Osher Foundation e la Fondazione Re Gustav VI Adolf per cultura svedese.

Share

Posted in SpettacoloComments (0)

A Capri torna il “Falco Pellegrino”

Tags: , ,

A Capri torna il “Falco Pellegrino”


NAPOLI (Capri) – Il rilascio del secondo falco pellegrino alla presenza del Comando Provinciale del Corpo Forestale dello Stato, guidato dal Comandande Angelo Marciano – che provvederà anche al trasporto del falco da Napoli a Capri – dei sindaci e rappresentanti dei due comuni isolani, dell’ex vicepresidente del WWF Campania Vincenzo Cavaliere, dei rappresentanti del C.R.I.U.V. (Centro di Riferimento Regionale per l’Igiene Urbana Veterinaria) e del C.R.A.S. (Centro di Recupero Animali Selvatici).

Falco PellegrinoIl falco pellegrino (Falco peregrinus) è un esemplare femmina recuperato proprio a Capri nel mese di giugno, in seguito a una frattura: verrà reimmesso in natura dopo cure specialistiche mediche e riabilitative effettuate presso il CRAS di Napoli.

Per anni la popolazione dei falchi pellegrini stanziali sull’isola di Capri ha continuato a ridursi per cui la valenza di questa reimmissione in natura serve a favorire l’incremento numerico delle specie selvatiche presenti naturalmente sulla splendida isola azzurra, messe a dura prova, negli ultimi anni, dalla crescente presenza delle specie volatili opportuniste come il Gabbiano Reale del mediterraneo che hanno iniziato a essere particolarmente invasive soprattutto nei confronti di cibo a portata di mano su qualsiasi tavolino di terrazze e bar.

Il rilancio dei “Barbarossini”, così ribattezzati dopo il primo lancio, mira a riequilibrare in maniera ecosostenibile la fauna presente sull’isola di Capri e restituire ulteriormente un ruolo di protezione e attività al Castello Barbarossa.

Nello spirito del medico Axel Munthe il gruppo di lavoro di veterinari e ornitologi che fanno capo al dottor Enzo Caputo è orgoglioso di poter partecipare al progetto di salvaguardia della natura e delle specie protette come il falco pellegrino.

Il Falco pellegrino, specie simbolo degli habitat costituiti da pareti rocciose, spesso a picco sul mare, è di sicuro l’animale più veloce esistente, in quanto raggiunge in picchiata una velocità superiore ai 300 Km/h.

L’isola di Capri rappresenta un habitat unico per la vita e il transito di molte specie di uccelli migratori che dall’Africa raggiungono il nord Europa, la penisola scandinava e addirittura la Siberia. Per questo il “Progetto Piccole Isole” che sta realizzando l’ISPRA (Istituto superiore per la protezione e ricerca ambientale) vede nell’isola azzurra uno dei luoghi di studio più importanti per la salvaguardia dell’ambiente e della fauna.

Il Console Staffan de Mistura in merito al progetto: “Il Castello Barbarossa e le sue splendide rocce a picco, adiacenti il monte Solaro, possono sempre più tornare a essere un luogo dove specie in diminuzione come i bellissimi e utili falchi pellegrini potranno aiutarci a controllare in maniera ecosostenibile, l’eccessiva audacia e presenza dei gabbiani reali presenti sull’isola. Auguriamo buon lavoro e lunga vita, a nome di tutti gli isolani, ai falchi Barbarossini!”.

Share

Posted in CronacaComments (0)

Concerti a Villa San Michele, sul palco il baritono Karl-Magnus Fredriksson

Tags: , ,

Concerti a Villa San Michele, sul palco il baritono Karl-Magnus Fredriksson


NAPOLI (Capri) – Stagione fortunata per la rassegna Concerti al Tramonto 2015 di Villa San Michele. Dopo l’enorme successo dell’ultimo appuntamento che ha visto protagonista la stella del violino Janine Jansen, venerdì 31 luglio, alle ore 20,00, una delle voci più richieste del panorama musicale svedese, il baritono Karl-Magnus Fredriksson, accompagnato al pianoforte dal M°Love Derwinger, sarà impegnato in un recital dedicato alle pagine di Ennio Morricone, Jean Sibelius, Wilhelm Peterson-BergerHugo Alfvén.

Love Derwinger -  CappellaKarl-Magnus Fredriksson si è affermato come uno dei principali cantanti d’opera, oratorio e lieder. Nel 2013 ha ricevuto la medaglia Litteris et Artibus dalle mani di Sua Maestà il Re di Svezia. Cantante concertista di altissimo livello, è abitualmente ospite di importanti orchestre sinfoniche in Svezia e all’estero e lavora sotto la direzione di maestri quali John Eliot Gardiner, Riccardo Chailly, Lorin Maazel, Sir Colin Davis. Al Royal Swedish Opera, tra gli altri, i suoi ruoli hanno incluso Figaro ne Il Barbiere di Siviglia, Papageno in Die Zauberflöte, Marcello in La Bohème, Fritz in Die Tote Stadt, Conte di Luna ne Il Trovatore, il ruolo principale in Eugenio Onegin.

Love Derwinger, come cita un critico musicale del Dagens Nyheter, quotidiano svedese di rilevanza nazionale: “è probabilmente la personalità pianistica più originale e interessante della sua generazione”. Ha debuttato a 16 anni come solista con il Secondo Concerto per pianoforte di Liszt e da allora si è esibito in tutta Europa, negli Stati Uniti, in Canada, Giappone, Sud America e nel Medio Oriente.

Parte significativa della sua attività è dedicata alla musica da camera, alla musica contemporanea e al repertorio lieder, inoltre è solito accompagnare al piano il soprano di fama mondiale Barbara Hendricks. Dal 2006 è direttore musicale della serie concertistica di Villa San Michele “Concerti al Tramonto”.

La rassegna Concerti al Tramonto 2015, ospitata ogni venerdì fono al 14 agosto nella residenza svedese, circondata dal giardino più bello d’Italia, diretta dal Console On. Staffan de Mistura, è organizzata dallaFondazione Axel Munthe, con il patrocinio dell’Ambasciata di Svezia e con il contributo di Progetto Piano.

Per l’acquisto dei biglietti (prezzo concerti € 15,00; ridotto ragazzi e studenti € 5,00) basta recarsi alla biglietteria mezz’ora prima o, in prevendita, presso il bookshop del museo, tutti i giorni dalle 9 alle 18. Per chi viene da Napoli vi è la possibilità di rientro con l’ultima corsa marittima. Per informazioni: tel. 081.8371401www.villasanmichele.eu

Share

Posted in SpettacoloComments (0)

Maltempo, ferme le linee veloci per Capri

Tags: , , ,

Maltempo, ferme le linee veloci per Capri


CAPRI (NAPOLI) – Il forte vento di grecale ha bloccato i mezzi veloci, aliscafi e motonave, diretti a Capri. In pochi giorni è la terza volta che per la forza del mare e del vento Capri resta semi-isolata. Oggi a mantenere i collegamenti con Capri è il maxi traghetto Adeona della Caremar che finora ha effettuato due corse. Disagi nei collegamenti anche tra Napoli, Ischia e Procida.

Nave Veloce CaremarSul fronte del maltempo a Napoli e provincia sono circa 70 gli interventi in corso da parte dei vigili del fuoco a causa del vento della notte e delle prime ore della mattina. Caduta di alberi, intonaci e calcinacci tra gli effetti principali. Problemi in particolare nella zona vesuviana e nel Nolano, in provincia di Napoli. A Torre del Greco un’impalcatura è caduta sui binari della linea Fs.

Share

Posted in CronacaComments (0)

Furti in boutique Capri, condannati i quattro turisti-ladri

Tags: , , ,

Furti in boutique Capri, condannati i quattro turisti-ladri


CAPRI (NAPOLI) – Sono stati condannati a un anno e 4 mesi di reclusione, con pena sospesa, e al pagamento di 300 euro di multa ciascuno, i quattro turisti francesi arrestati l’altro ieri a Capri (Napoli) dagli agenti del commissariato di polizia, per una sfilza di furti commessi ai danni di boutique e negozi griffati mentre erano in vacanza sull’isola. 

capriA convalidare l’arresto e a condannare i vacanzieri-ladri stato il giudice del tribunale di Napoli al termine del processo con rito direttissimo celebrato oggi. I quattro, tutti appartenenti allo stesso nucleo familiare, madre, due figlie e il compagno di una delle due, erano giunti dalla Francia a Capri dove hanno rubato e fatto razzia di capi di abbigliamento fingendosi clienti. Un’incredibile serie di furti che ha portato la comitiva a svaligiare le vetrine dei negozi e a portar via maglioni, camicie, t-shirt, borse, portafogli, scarpe e anche un telefono cellulare. Dopo il processo, i quattro sono tornati liberi in virtù della sospensione della pena.

Share

Posted in CronacaComments (0)