“Subito ordinanze contro il fenomeno della prostituzione“

NAPOLI – La prostituzione femminile, maschile e minorile rappresenta per la IV Municipalità un motivo di elevato allarme sociale; il diritto alla sicurezza e alla quiete dei residenti viene continuamente compromesso da schiamazzi, risse ed atti osceni. Queste inaccettabili presenze sin dalla tarda mattinata ed a pochi passi da numerose abitazioni, oltre a limitare la libertà di onesti cittadini, fanno aumentare la percezione di insicurezza nella cittadinanza.

Gazebo - anti prostituzioneIl Consigliere della IV Municipalità Pietro Contemi, unitamente ai Consiglieri Giovanni Gemito e Salvatore Pane dichiarano: “La presenza di persone dedite alla prostituzione su strada costituisce un forte richiamo per tutti coloro che intendono usufruire di tali prestazioni ed è il motivo che induce i loro clienti a fermarsi ed intrattenersi, creando situazioni di ostacolo ed intralcio alla libera circolazione degli altri cittadini. Suddetti clienti spesso adottano un’imprudente condotta di guida con manovre repentine e fermate prolungate, generando così situazioni di pericolo per la pubblica incolumità e la sicurezza urbana.”
Il Consigliere Comunale Vincenzo Moretto dichiara: “è indispensabile adottare provvedimenti per prevenire e contrastare l’ampio fenomeno della prostituzione su strada e del grave pregiudizio alla pubblica decenza, al fine di garantire una maggiore sicurezza alla viabilità ed al libero utilizzo degli spazi pubblici”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.