Siringhe sui gradoni Amedeo, «Torna l’uso dell’eroina, siamo preoccupati»

Sono immagini sconcertanti quelle scattate ai gradini Amedeo, da alcuni residenti della prima municipalità. Siringhe sulle scale, retaggi del passato che rievocano i periodi più bui dell’uso di eroina. «Siamo sconcertati e preoccupati – reclamano alcuni residenti della zona – ritrovare quelle siringhe ci fa comprendere amaramente che si ritorna ad una droga pericolosa ed allo stesso tempo fruibile facilmente perché economica, siamo preoccupati». Intanto, a detta di alcuni esperti, l’eroina non è mai tramontata, ma il consumo era soltanto diminuito a vantaggio delle droghe sintetiche: «Nonostante il calo del consumo dell’eroina – racconta una farmacista – non abbiamo mai avuto la percezione che fosse finito l’uso di questa droga, le siringhe monouso continuano ad essere acquistate e comprendiamo bene le intenzioni degli acquirenti».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.