Sicurezza. Valente (Pd): “Un piano di riqualificazione urbana contro la criminalità”

NAPOLI – Ieri al Rione Sanità, oggi al Corso Garibaldi. A Napoli assistiamo ad una sparatoria al giorno. Un assalto continuo che mette a repentaglio la sicurezza dei nostri cittadini”. Lo ha dichiarato Valeria Valente (Pd), candidata a sindaco di Napoli.

Valeria Valente“La sicurezza non è più soltanto una priorità delle periferie ma anche delle zone centrali della città – spiega Valente – De Magistris dovrebbe attaccare meno le istituzioni e pensare più alla tranquillità dei napoletani. Per garantire la sicurezza in città non basta, infatti, l’esercito. Servono idee, progetti, alternative reali per sottrarre terreno fertile alla criminalità che continua a gettare fango sulla nostra città. Fin dalle primarie ho indicato tra le mie priorità un’azione di riqualificazione urbana che ci permetta di superare lo stato di degrado e ripristinare l’ordine pubblico”. E conclude: “Per fare ciò è necessario puntare su una pianificazione strategica che diventi, a sua volta, presidio di legalità. Restituire aree verdi alla città, creare opportunità di sviluppo urbano, rilanciare il commercio, mettere in connessione le periferie con il centro, investire su cultura e scuola: sono solo alcune delle azioni da mettere in campo per contrastare le logiche criminali. L’obiettivo è far avanzare lo Stato, perché è lì che la criminalità indietreggia”. (Il Velino)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.