Sesso, 4mln di coppie dura solo 2 minuti

ROMA – In occasione del congresso nazionale delle due societa’ scientifiche, sara’ anche annunciata la prossima apertura dei primi Dipartimenti per la Salute Sessuale della Coppia, che saranno gestiti “in tandem” da urologi e ginecologi per aiutare gli italiani a ritrovare la serenita’ nei rapporti di coppia e diffondere una piu’ sana e corretta cultura del benessere sessuale.

Vita di coppiaIl primo Dipartimento aprira’ i battenti entro i primi di dicembre a Napoli e per la fine dell’anno altri tre saranno inaugurati in ospedali pubblici di Milano, Roma e Palermo. I dati dell’indagine innanzitutto mostrano che l’eta’ media per la “prima volta” e’ attorno ai 18 anni e a partire dalla maggiore eta’ gran parte degli adulti ha almeno due rapporti sessuali a settimana. I risultati confermano ” l’ardore” degli uomini del Sud: Calabria, Basilicata, Campania e Sicilia sono infatti le regioni dove gli uomini sono piu’ attivi sotto le lenzuola, in prima fila i siciliani che nel 60% dei casi dichiarano di fare sesso anche piu’ di tre volte la settimana e sono i piu’ soddisfatti; fanalini di coda invece i piu’ “freddini” friulani, trentini e lombardi, che peraltro con i toscani sono i meno soddisfatti della propria vita sessuale. La ricerca evidenzia che una coppia su quattro non raggiunge il piacere perche’ il tempo passato sotto le lenzuola vola via in un soffio: quattro milioni di italiani non durano a letto oltre due minuti e si tratta soprattutto di giovani adulti, fra i 20 e i 50 anni.

più’ colpiti sono gli uomini di Calabria e Basilicata, dove la frequenza dell’eiaculazione precoce risulta doppia rispetto alla media; le regioni in cui il problema e’ meno comune sono invece Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria ed Emilia Romagna. L’insoddisfazione sessuale e’ una sorta di “mina vagante” nei rapporti di coppia, tanto che il 23% va in crisi. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.