Serie A: Napoli e Roma non stanno al passo

NAPOLI (di Eleonora Posabella) – Ancora conferme nella XXXIII di serie A per la Juve di Massimiliano Allegri, che veleggia indisturbata verso il quinto scudetto consecutivo, mentre le dirette inseguitrici non solo non tengono il passo, ma addirittura rallentano vistosamente.
Prima che avvenga ciò però, la XXXIII giornata viene inaugurata dall’ anticipo di sabato alle 15.00 tra Bologna e Torino, nel quale i granata ospiti al Dall’Ara beffano i padroni di casa proprio quando il match è in pieno recupero grazie al rigore realizzato da Andrea Belotti.
Poco più tardi alle 18.00 il Carpi travolge un’inerme Genoa, che senza motivazioni e soprattutto senza Perin subisce ripetutamente la carica degli emiliani, ad oggi fuori per un pelo dalla zona retrocessione.
In serata scontro tra big, poiché l’Inter ospita il Napoli a San Siro, senza riservargli però una gran bella accoglienza; i padroni di casa passano infatti in vantaggio dopo appena 4 minuti di gioco grazie ad un gol irregolare.
Serie-AIl prematuro svantaggio e la pesante assenza di Higuain lasciano dunque sprofondare nel baratro la squadra partenopea, che non riesce mai nel corso della gara ad opporsi in maniera pericolosa, lasciandosi così dietro punti preziosi.
Domenica alle 12.30 la Roma ha l’occasione di avvicinarsi al secondo posto grazie alla sconfitta subita dal Napoli, ma ne approfitta in maniera molto relativa, poiché all’Atleti Azzurri d’Italia contro l’Atalanta non riesce ad andare oltre il pareggio.
L’undici di Reja infatti da prima recupera l’ampio divario, passando poi in vantaggio fino quasi al termine della partita; dunque altra ghiotta occasione sprecata per i giallorossi di mister Spalletti.
Alle 15.00 la Juve, già consapevole dei passi falsi compiuti dalle inseguitrici, stende letteralmente il Palermo, condannandolo ad un fine stagione molto poco sereno.
Intanto torna a vincere la Fiorentina di Sousa in casa contro il Sassuolo, mentre non vanno oltre il pareggio e per giunta senza gol per Udinese e Chievo.
Vince anche il Frosinone al Bentegodi contro il Verona ultimo in classifica, ottenendo così un importane successo che lascia ancora accesa la speranza di rimanere in serie A.
Alle 18.00 scende in campo la Lazio, che contro l’Empoli ottiene ancora una vittoria, dimostrando di aver ritrovato equilibrio e continuità grazie all’arrivo di mister Inzaghi.
Chiude infine la XXXIII giornata di serie A il match di Marassi tra Sampdoria e Milan, vinto dagli ospiti, che, battendo i doriani, regalano il successo all’esordio di mister Brocchi, subentrato dopo l’esonero di Mihajlovic.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.