Senza biglietto in Vesuviana, colluttazione con controllore: «Impossibile lavorare»

Sono migranti, non per questo colpevoli. Alla stazioen della Circumvesuviana, scavalcano i tornelli, si passano gli un gli altri i titoli di viaggio. Qualcuno crea una colluttazione con i controllori che, da solo è in evidente difficoltà a trattenerli e ad evitare che passino senza il biglietto. C’è chi filma la scena: «Guardate qui cosa accade – reclama la videomaker – scavalcano e scazzottano, un delirio». È inverosimile che accada ciò e che i lavoratori dell’Eav siano abbandonati a loro stessi contro questi balordi – reclama un viaggiatore – qui c’è bisogno di rinforzi armati contro chi infrange le regole». Ma c’è chi punta il dito anche sui cittadini napoletani: «Bisogna punire tutti quelli che infrangono le regole – dice un altro viaggiatore – non sono solo migranti trasgressori, talvolta li usiamo per catalizzare le colpe»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.