Roma, morto suicida l’ex sottosegretario Antonio Catricalà

E’ stato trovato nel suo appartamento a Roma, morto suicida, L’ex sottosegretario alla presidenza del Consiglio ed ex garante dell’Antitrust, Antonio Catricalà, nel quartiere Parioli. Secondo fonti investigative, Catricalà, di 69 anni, si sarebbe suicidato sparandosi un colpo di pistola.

Sessantanove anni compiuti lo scorso 7 febbraio, Catricalà ha ricoperto l’incarico di presidente dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato per sei anni, dal 2005 al 2011. Nel suo lungo curriculum anche una duplice esperienza come sottosegretario alla presidenza del Consiglio, prima con il governo Berlusconi – dal 2001 al 2005 – poi con l’esecutivo guidato da Mario Monti, dal 2011 al 2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.