Rogo al Mercato, quattro famiglie sfollate

NAPOLI (di Attilio Iannuzzo – Il Mattino) –  Una palazzina in fiamme in vico Grazie a Soprammuro, una stradina nei pressi di piazza Mercato. Due agenti dei vigili del fuoco sono rimasti feriti lievemente in un primo intervento e subito trasportati dai colleghi al Loreto Mare. I medici hanno rassicurato sul loro stato di salute: «Saranno presto a casa», dicono. La dinamica viene raccontata da alcuni residenti della zona: «Inizialmente abbiamo visto uscire del fumo dal terzo piano, poi le fiamme si sono alimentate velocemente». Quattro le famiglie sgomberate, tutti extracomunitari.

Vigili del fuocoHanno chiesto di poter raccogliere qualche vestito e del cibo per affrontare la notte da qualche amico. Tra gli sfollati anche un vecchietto: «Non so dove andare stanotte» dice avvilito. I pompieri, aiutati da carabinieri e polizia municipale, non hanno avuto tregua durante il loro intervento. Il forte vento, la stradina senza luci e le scale malridotte hanno reso il lavoro più faticoso. Ci sono volute quasi quattro ore per portare a termine l’intervento. «Abbiamo dichiarato inagibile lo stabile – raccontano – e stiamo accertando le cause che hanno generato le fiamme; al momento non ci è chiara l’origine dell’incendio ma supponiamo che sia stato un fuoco domestico o una cicca di sigaretta». Il vicoletto gremito di gente, tutti residenti delle palazzine vicine, preoccupati, vogliono saperne di più. Gli agenti, dopo alcuni accertamenti, hanno concesso ai residenti degli edifici confinanti di rientrare nelle proprie abitazioni. «Non sappiamo cosa fare – dice una signora che abita in una palazzina del vicoletto – abbiamo visto del fumo, poi le fiamme e ci siamo subito lanciati in strada per paura; ci hanno detto di rientrare ma non siamo tranquilli».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.