Rivoluzione? lo escludo,io preferisco puntare ad una evoluzione…

Palazzolo sull’oglio-(di Carmine  Palumbo ) “Rivoluzione?Lo escludo,io preferisco puntare ad una evoluzione…”.Queste le prime parole del nuovo Direttore Generale Area Sportiva della Juventus,infatti giovedì 20 maggio Giuseppe Marotta ha firmato un contratto che lo legherà alla vecchia signora fino al 3° luglio 2013. Insieme a Marotta approda in bianconero anche il tecnico Gigi Del Neri il quale ha “preteso” l’ingaggio dei suoi uomini più fidati. Con Del Neri ci saranno il vice-allenatore Francesco Conti e il “mago dei muscoli”  Roberto De Bellis, già preparatore dei nazionali Rosolino,Fioravanti,Rummolo e Brembilla,che ha fruttato quest’anno alla Samp il record di zero infortuni muscolari.Mese della grande svolta,dunque,questo per la Juve visto che il consiglio di amministrazione della società torinese ha nominato Andrea Agnelli presidente. Il neo presidente, presentando i nuovi arrivati ai giornalisti, ha detto: “Sappiamo che c’e’ tanto lavoro da fare. Beppe Marotta e Gigi Del Neri sono le persone giuste’. Il primo ha non solo capacita’ di operare sul mercato, ma anche quella di attivare circuiti virtuosi per il rispetto del budget. Il tecnico ha una grande carriera alle spalle ed è l’uomo giusto per riportare la Juve ai livelli che le competono”.Intanto si fanno già le prime ipotesi di mercato, nel mirino ci sono: Bonucci, Criscito, Cassani, Aquilani, D’Agostino, Palombo, Pazzini e Giuseppe Rossi.Per Bonucci e Criscito  le trattative sono complesse in quanto per il primo c’è da vincere la concorrenza dell’Inter e per il secondo c’è da convincere il Genoa magari offrendo Palladino qualche milione di euro e uno a scelta tra Ekdal, Pasquato, Giovinco, Ariaudo.A centrocampo l’ipotesi più credibile porterebbe essere quella dello svalutato Aquilani,oltre che ad un clamoroso ritorno di fiamma per il friulano D’Agostino.Per Pazzini c’è invece da superare la forte concorrenza del Napoli anche se la Juve potrebbe offrire alla Samp la formica atomica Giovinco più soldi.Giuseppe Rossi potrebbe sostituire Amauri, dato a sua volta in partenza.Del Neri punta poi alla conferma di Chiellini e Buffon e alla voglia di rivincita di Diego, che dalle pagine del Tuttosport oggi fa sapere: “Per restare faccio anche l’ala”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.