Pratiche della sovrintendenza nella spazzatura: «Vogliamo spiegazioni, è un reato penale»

NAPOLI – «Abbiamo ritrovato numerose pratiche della sovraintendenza nella spazzatura, per caso, vicino a Palazzo Reale, è un reato penale e vogliamo spiegazioni chiare». Antonio Pariante, Presidente dell’associazione Portosalvo, chiede le dimissioni del sovrintendente Luciano Garella, alla luce di queste ma di numerose criticità di lazzo Reale. Pochi gironi fa alcune immagine mostravano Palazzo Reale in uno stato di abbandono e ricolmo di rifiuti. L’associazione Portosalvo presenzierà oggi al chiostro di Santa Chiara per chiedere al Ministro Franceschini le dimissioni di Garella.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.