Pompei, incide nome su intonaco negli Scavi

NAPOLI – Un 14enne belga è stato denunciato in stato di libertà dai Carabinieri del posto fisso Scavi di Pompei per danneggiamento aggravato.

scavi PompeiIl giovane, in visita agli scavi archeologici di Pompei in compagnia dei genitori, è stato sorpreso da un custode addetto alla vigilanza mentre, con una pietra, incideva il suo nome e le iniziali del cognome sull’intonaco d’epoca (non affrescato), di un locale sito nell’area delle Terme stabiane, complesso termale di epoca romana sito nella Regio VII.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.