Picchia convivente, arrestato nel Napoletano

NAPOLI – I carabinieri della stazione di San Sebastiano al Vesuvio (Napoli) hanno arrestato a Massa di Somma un 34enne del luogo già noto alle forze dell’ordine, accusato di maltrattamenti in famiglia e di lesioni personali.

CarabinieriI militari sono intervenuti d’urgenza nell’abitazione dell’uomo perché‚ questi, al culmine dell’ennesima lite familiare scoppiata per futili motivi, ha preso a calci e pugni la convivente 32enne e le due figlie della donna di 18 e 13 anni procurando loro contusioni che sono state giudicate guaribili dai 3 ai 7 giorni. Nel corso degli accertamenti successivi all’intervento Š emerso che negli ultimi tempi l’uomo si era reso responsabile di altri
episodi di violenza. L’arrestato è stato condotto nel carcere di Poggioreale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.