«Personale insufficiente ma non calerà l’attenzione»

NAPOLI (di Attilio Iannuzzo – Il Mattino) – Troppi vandali, poco personale in agosto hanno provocato disagi e disservizi in una stazione metropolitana che, seppure secondaria, è considerata un fiore all’occhiello della città insieme alla Stazione Toledo. L’amministratore delegato di Anm Alberto Ramaglia ritiene indispensabile rimediare al disservizio della stazione Montecalvario, chiusa nei fine settimana di agosto, ed al funzionamento ad intermittenza nei giorni feriali.

Presidente Ramaglia, non pensa che il disservizio di agosto sia stato un pessimo biglietto da visita per i turisti in città?

Alberto Ramaglia amministratore unico metronapoli
Alberto Ramaglia amministratore unico metronapoli

Sicuramente il disservizio c’è stato, non possiamo negarlo, ma il problema evidente è stato la mancanza di personale e la gestione delle ferie dei lavoratori, due elementi che insieme ci hanno portati a soluzioni drastiche quali la chiusura ad agosto nei fine settimana.

Ma anche durante la settimana il servizio ha funzionato a singhiozzo? 

E’ stato necessario concentrare la presenza del personale nelle ore mattutine e chiudere il pomeriggio. Abbiamo ritenuto, secondo un’accurata valutazione, che l’affluenza dei passeggeri si concentrasse nelle ore del mattino, motivo per il quale abbiamo concentrato il personale in quelle ore.

Oltre ai turisti però ci sono anche i residenti che speravano in un servizio efficiente, sono in tanti a chiedere spiegazioni. 

II problema possiamo ritenerlo ormai superato, tutto tornerà alla normalità nei primi giorni di settembre.

Siamo già a settembre Presidente, ma tutto resta fermo, sa darci una data? 

Ci vorrà ancora qualche giorno e tutto tornerà a regime, c’è tanto lavoro da fare, riorganizzare cioè i turni e gestione del personale.
La stazione di Montecalvario, così come anche quella di Toledo, è stata soggetta ad atti vandalici, anche questo ha contribuito alla chiusura della Stazione?
Non abbiamo dati rilevanti su baby gang o atti vandalici. E’ stato anche questo un problema che non abbiamo sottovalutato, ma riteniamo di poter gestire, tra l’altro è stato risolto anche in altre stazioni come ad esempio al Vomero.

I dati mancano perché sugli atti vandalici le persone non denunciano, ma il fenomeno esiste non crede? 

Certo, non ho detto che non c’è, ho solo detto che il disservizio si è creato per altri motivi.

Ritiene che sia necessario convocare un tavolo con le Istituzioni e chiedere maggiori presenziamenti per garantire l’incolumità dei passeggeri?

Sicuramente è necessario coordinarsi con le Forze dell’Ordine, anche se è difficile ottenere un presenziamento continuo, su questo dobbiamo ragionare.

E’ necessario tutelare anche la struttura, la stazione Montecalvario, insieme a quella di Toledo è ritenuta un patrimonio importante? 

Il nostro impegno va in questa direzione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.