Parolo frena il Napoli

NAPOLI (di Cristina Accardo) – Un passo avanti ed uno indietro; è questa la costante della stagione azzurra di quest’anno calcistico in cui l’alternarsi di prestazioni ad alto ritmo con le grandi e le cadute di motivazione con le piccole ha portato il Napoli ad un andamento ballerino costato, agli uomini di Benitez, in termini di punti, posizioni ed obiettivi. Anche nel posticipo domenicale, al Tardini, contro il Parma la storia si ripete e con una rete di Parolo per gli azzurri arriva la decima sconfitta, mentre la Roma appare sempre più lontana con ben 12 punti di distacco. Difficile la rincorsa al secondo posto, per i partenopei il sogno Champions con tutta probabilità passerà dai preliminari. Intanto, domenica prossima, nel classico orario pomeridiano al San Paolo arriva la Lazio.

ParoloLe formazioni – Parma : Mirante, Cassani, Paletta, Felipe, Molinaro, Acquah, Marchionni, Parolo (80′ Munari), Biabiany (93′ Cerri), Schelotto, Palladino (89′ Gobbi).

Napoli: Reina, Henrique, Fernandez, Albiol, Ghoulam, Inler, Jorginho, Callejon (68′ Mertens), Hamsik (81′ Pandev), Insigne, Higuain (68′ Duvan)

In campo – Reduci dalla vittoria con la Juventus, il Napoli a Parma non riesce a trovare in campo la giusta concentrazione; al 10’ arriva il gol di Fernandez annullato per fuorigioco,ma i tiri in porta per gli azzurri sono davvero scarsi nel corso del primo tempo in cui il Parma si chiude ed il Napoli fatica a creare occasioni. Primo tempo equilibrato e squadre attente. Nella ripresa la rete del Parma è nell’aria, prima Reina con un gran volo para su Biabiany, ma al 55’ contro il destro di Parolo nulla può il portiere azzurro. E’ 1 a 0. Al 67’ Jorginho pesca Higuain, ma la girata dell’argentino è fuori; Benitez mette in campo forze fresche, dentro Zapata e Mertens. Al 76’ Zapata viene atterrato in area da Mirante, per Tagliavento è simulazione. ; i dubbi restano. Nel finale di gara il Napoli cerca il pareggio prima con Insigne che, all’83’ sfiora il palo e poi all’85 con Zapata su bel cross di Mertens. Al 90’ ancora Zapata su imbeccata di Insigne, ma la palla sfiora il palo. Finisce 1 a 0 per il Parma, quest’anno bestia nera degli azzurri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.