NomiCoseCittà: altri itinerari di Napoli

NAPOLI (di Antonella Cozzi) –  Parte oggi la seconda edizione di NomiCoseCittà per passeggiare, guardare, raccontare gli itinerari creativi di Napoli,  dalla Sanità al Petraio. L’iniziativa, diretta dall’artista Mary Cinque con l’Agenzia di sviluppo locale “Aste e nodi”, ha l’ambizione di promuovere una nuova riflessione sull’idea del bello, attraverso una serie di passeggiate articolate in sei tappe e un calendario di incontri aperto fino al 7 aprile, ogni sabato, eccetto il 23 marzo. Ogni passeggiata sarà accompagnata da un gruppo di artisti, scrittori, musicisti ed esperti della città e ad ogni partecipante sarà fornito un telaietto per diapositive attraverso il quale saranno selezionate vedute e particolari che saranno poi raccolti e raccontati su quaderni a fisarmonica offerti da Moleskine.

Cinque guide speciali: Simonetta Capecchi, Maurizio Braucci, Antonio Biasucci, Atari e Ryan Spring Dooley. Al termine di ogni percorso sarà chiesto a ogni artista di realizzare un racconto, con l’aiuto di tutti i partecipanti, per delineare una guida insolita e alternativa della città.

La partecipazione alle passeggiate è totalmente gratuita. Ecco di seguito il programma. Per info e contatti consultare la pagina internet www.nomicosecitta.org.

-10 marzo / ore 10 / Simonetta Capecchi / illustratrice / Via Cristallini angolo Via Arena alla Sanità

-17 marzo / ore 10 / Maurizio Braucci  / scrittore / Piazza Olivella, ingresso metropolitana Montesanto

-23 marzo / ore 10 / Antonio Biasiucci  / fotografo / Largo San Marcellino

-31 marzo / ore 10 / Atari / musiciscti / Slovenly, vico S. Geronimo 24

-7 aprile / ore 16 / Ryan Spring Dooley / steet artist / Piazza Fuga, ingresso funicolare centrale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.