Neve e Gelo, previste altre precipitazioni in Campania

Ancora rovesci di neve fin sulle spiagge sulle Adriatiche dalla Romagna sulla Puglia, fino al brindisino. Neve anche tra bassa Campania e Basilicata mentre migliora sulla Campania settentrionale, neve in collina sulla Calabria specie settentrionale, qualche fiocco anche su Toscana orientale, Umbria e appennino laziale. Rovesci anche in Sardegna con neve in collina o a tratti fin sulla Costa Smeralda. Neve sotto i 1000m sulla Sicilia settentrionale ma non in pianura. Per tutti i dettagli consultate la sezione meteo Italia.

NEVE ANCHE IN COSTA SMERALDA, BUFERE SULLE ADRIATICHE, TANTA NEVE SULLE MARCHE – Gelo e neve hanno raggiungo anche la Sardegna, in particolare la Costa Smeralda con bufera di neve a Olbia dove è tutto bianco; bianca anche la Maddalena. Nel frattempo le adriatiche rimangono bersaglio di rovesci nevosi che dal mare si spingono fin sull’entroterra. Neve a tratti intensa e a caratterei di bufera in particolare sulle Marche, con accumuli fino 30-40cm sulla costa in particolare tra Pesaro e Ancona, fino a oltre 60-80cm sulle aree interne a partire dalle zone collinari con tanti disagi e pericolo ghiaccio. Rovesci di neve stanno interessando anche la costa romagnola, Rimini, Ravenna, Cesena a tratti anche il Polesine. La neve non ha risparmiato da sera anche Abruzzo, Molise, Puglia con neve fino a Bari dove lo spessore ha raggiunto i 15cm su Altamura. Per quanto riguarda il Nord qualche debole nevicata ha interessato ieri il basso veneziano, le Prealpi lombarde e a tratti il Piemonte occidentale.

GELO INTENSO DALLE ALPI A BARI – Dove non nevica, il gelo si fa più intenso. Temperature diffusamente e ampiamente sottozero congelano quasi tutta l’Italia dalle Alpi alla Puglia, Campania. Temperature fino a -2/-5°C si registrano sulla costa dalla Romagna a Bari, fino a -7/-9°C sulle aree interne del Centro, ben -3°C a Roma; sottozero anche la Campania. Temperature glaciali al Nord con valori fino a -7/-9°C anche in Valpadana, fino a -18/-20°C sulle Alpi a 1500m, ben -21°C ad Asiago! Gelo anche sull’Appennino centro-settentrionale con valori fino a -15°C a 1000-1500m, -10°C all’Aquila. Purtroppo il freddo intenso aggredisce anche le aree terremotate: ben -15°C ad Amatrice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.