Napoli, torna la vittoria

NAPOLI (di Cristina Accardo) – Anticipo della Serie A; la sedicesima giornata di campionato che conclude il 2014 prende il via giovedì con in campo Juventus e Napoli, in vista della super sfida di lunedì, a Doha, dove bianconeri ed azzurri si sfideranno in una gara dove in premio c’è la Supercoppa di Italia.

Napoli - Parma 2-0Juventus impegnata contro il Cagliari, vince; il Napoli, al San Paolo contro il Parma, risponde portandosi a casa i tre punti e risalendo temporaneamente al terzo posto in classifica. Con un secco 2 a 0, gli azzurri ritrovano morale dopo una serie di partite negative per risultati e prestazioni.  Benitez, pensando all’imminente sfida in Quatar, lascia in panchina Higuain e Koulibaly; in attacco dentro Zapata, da i cui piedi, al 19’ arriva la rete del vantaggio. Parma poca cosa, il migliore in campo è Mirante, che al 28’ salva in uscita su Hamsik, imbeccato da Lopez. Al 30’ Gobbi atterra in area Callejon: per l’arbitro è rigore netto. Sul dischetto va Mertens che la mette dentro per il 2 a 0. Al 36’ il Napoli ha l’occasione di chiudere il match definitivamente con Britos che, però, non riesce ad impattare bene di testa la perfetta punizione di Mertens. Alla ripresa ancora Zapata pericoloso, esce Mirante che blocca l’attaccante azzurro lanciato a rete.

Al 57’ ancora Napoli, ancora Zapata su taglio di Callejon, destro in diagonale, ma Mirante ci arriva. Al 66’ lancio di Ghoulam per Callejon, stop e destro defilato, Mirante para ancora. Benitez manda in campo Higuain, che al 74’, di sinistro per poco non beffa Mirante. Per il Parma unica grande occasione con Lodi che centra in pieno il palo. Finisce 2 a 0 al san Paolo, una vittoria che fa punti, ma soprattutto da morale e carica in casa Napoli dove, da oggi si pensa solo alla Supercoppa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.