Napoli, reti inviolate al Marassi contro il Genoa

NAPOLI (di Cristina Accardo) –  La vittoria del Milan contro la Lazio nel posticipo dell’undicesima giornata della Serie A regala un cambio al vertice della classifica; la Roma battuta dall’Inter cede il passo ai nerazzurri ed ai viola, che vincenti contro il Frosinone, volano a quota 24 punti. Seguono la Roma ferma a 23 ed il Napoli a 22, bloccato in casa del Genoa sullo 0 a 0. Avanzano Milan al quinto posto e Juventus al settimo. In coda Carpi e Verona con 6 punti, mentre il Bologna, a 9, si distacca di un solo punto dal Frosinone.

Higuain (Genoa-Napoli)

Napoli – Cristina Accardo – Finisce a reti inviolate la gara tra Napoli e Genoa; al Marassi gli azzurri hanno una battuta d’arresto mancando l’aggancio alla vetta della classifica e portando a casa solo un punto. Higuain dopo quattro partite non va a segno, in una gara dove l’eroe di giornata è Perin, il portiere genoano insuperabile nelle sue parate.
Le formazioni – Napoli: Reina, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam, Allan (82′ David Lopez), Jorginho, Hamsik, Callejon (67′ Gabbiadini), Mertens (56′ Insigne), Higuain. All.Maurizio Sarri
Genoa: Perin, Munoz (34′ Izzo), Ansaldi, Burdisso, Diogo Figueiras, Dzemaili (45′ Ntcham), Tino Costa, Laxalt, Rincon (72′ Cissokho), Perotti, Pavoletti. All. Gian Piero Gasperini
In campo – Sin dalle prime battute della gara è l’ultimo difensore genoano a mettersi in evidenza con strepitose parate: al 6’ Callejon tira di sinistro, Perin vola e devia. Al 16’ si fa avanti il Genoa in area azzurra con Laxalt ma il suo tiro va fuori. Passa il tempo ed al 27’ Mertens carica di destro a giro con il suo tiro che va fuori di poco. Al 30’ proteste azzurre per un intervento di Burdisso su Higuain, l’arbitro Doveri lascia giocare. Alla ripresa è assedio azzurro in area genoana: inizia Higuain al 49’ di destro che va alto. Al 53’ Hamsik è un passo dal gol, ma Perin nega la gioia. Poco dopo è la diagonale di Callejon ad andare fuori. Al 75’ destro di Diogo, Reina blocca in presa sicura. Grande occasione per il Napoli al 77’ quando il neo entrato Insigne pesca Hamsik che tira al volo, ma Perin si fa trovare pronto. Due occasioni nei minuti finali da entrambe le parti: all’86’ cross di Lopez per Hguain che manda fuori di poco; all’87’ è Albiol a salvare sulla linea su tiro di Laxalt. Nei minuti di recupero spazio per l’ultimo sussulto con Insigne che calcia di destro, ma vede infrangere il pallone tra le braccia di Perin. Tante occasioni, nessuna rete, finisce 0 a 0 al Marassi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.